Big Data: sfide da affrontare subito per grandi opportunità nel prossimo futuro, parola di Axiante

Big Data: sfide da affrontare subito per grandi opportunità nel prossimo futuro, parola di Axiante

Big Data: la vision di Axiante nelle parole di Romeo Scaccabarozzi, President di Axiante, società di consulenza applicativa che opera a livello internazionale nelle aree BI, CRM, CPM, ERP e Information Management.

di: Redazione ImpresaCity del 28/11/2011 10:05

 
I volumi di informazioni che le aziende devono gestire quotidianamente aumentano in maniera esponenziale, superando spesso le capacità di archiviazione, gestione e analisi dei tradizionali strumenti software.
In questo contesto si parla di Big Data, una mole di dati immensa per quantità ed estremamente variegata per qualità e tipologia, con la quale i responsabili IT e il management si devono misurare per trarne informazioni utili. Questo fenomeno rappresenta non solo una nuova frontiera, ma la quotidiana realtà per le aziende, oltre che una grande opportunità di creare un differenziale competitivo determinante.
"La capacità di gestire e di analizzare correttamente l'esplosione dei Big Data è un fattore essenziale per creare valore e per aumentare il potenziale di innovazione, produttività e crescita delle aziende", spiega Romeo Scaccabarozzi, President di Axiante, società di consulenza applicativa che opera a livello internazionale nelle aree BI, CRM, CPM, ERP e Information Management. "È necessario saper trasformare questi dati in conoscenza e condividerli in tutta l'organizzazione per ottenere risultati di business concreti. Ed è essenziale farlo in real time e molto velocemente".
big-data-sfide-da-affrontare-subito-per-grandi-opp-1.jpgUna caratteristica peculiare dei Big Data è infatti proprio la velocità, con la quale i nuovi dati vengono generati e affluiscono ai sistemi di analisi e con la quale devono essere analizzati per risultare utili e anticipare fenomeni che aprono opportunità di business.  Le aziende dovrebbero ripensare ai modelli di gestione e di analisi dei dati puntando veramente in alto, alle funzionalità di ADM (Advanced Data Management) per fronteggiare con solidità e sicurezza le sfide e le pressioni dei Big Data.
"Sfide estremamente attuali, che vanno affrontate subito se si vogliono realmente sfruttare le grandi opportunità che ne possono derivare", continua Scaccabarozzi.
Axiante raccomanda un approccio realmente globale, ridisegnando l'architettura di gestione dei dati, cambiando il modo in cui si usano le informazioni, garantendo controllo e coordinamento e allargando ulteriormente il focus sui dati non strutturati (per esempio e-mail, file audio e video, immagini e altro). "È infine fondamentale prestare particolare attenzione alle risorse umane e alla loro formazione, creando una nuova cultura e nuovi skill analitici e manageriali sia sul lato dell'IT aziendale sia su quello dei fornitori e dei system integrator", conclude Scaccabarozzi.    

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Bash Bag, una minaccia reale?

    Il commento di Jan Valcke, Presidente e COO di VASCO Data Security, sulla nuova vulnerabilità informatica denominata Bash Bug

  • * Alibaba, perché sì e perché no

    L'opinione Stefan Schmidt, vice president product strategy di Hybris, partner di Sap, sui rischi associati all'e-commerce di Alibaba

  • App native o Web App?

    La critica di Christian Heilmann, Principal Developer Evangelist di Mozilla, nei confronti delle app native

  • Come mettere a punto un piano per la compliance

    Come pianificare l'adeguamento dei sistemi informativi per conformarsi alle nuove normative. Intervento di Elizabeth Maxwell, Technical Director di Compuware

  • Bitcoin e valute crittografiche

    Rischi e minacce legate all'utilizzo delle criptovalute. L'opinione di Ivan Straniero, Territory Manager, Italy & SE Europe Arbor Networks

...continua