Alfresco presenta Community 4 per il social content management

Alfresco presenta Community 4 per il social content management

Alfresco 4 offre prestazioni di livello cloud, capacità di social publishing e una rinnovata UI consumer.

di: Redazione ImpresaCity del 17/10/2011 21:50

 
Alfresco, la piattaforma open source per il social content management, ha annunciato Alfresco Community 4, la più nuova versione della piattaforma che vanta un'intera gamma di nuove funzionalità e miglioramenti a livello d'interfaccia utente, unitamente a strumenti avanzati per consentire agli sviluppatori di creare applicazioni ricche di contenuti, orientate al social networking e con scalabilità di livello cloud.
Alfresco Community 4 può essere scaricata per attività di sviluppo e test a questo link.
Alfresco Community 4 migliora le prestazioni complessive del sistema. Le nuove funzioni che consentono di implementare soluzioni ancor più scalabili includono:
Indicizzazione ad alte prestazioni - Il nuovo Alfresco Index Server, basato su Apache Solr, migliora drasticamente le prestazioni, separando i processi di indicizzazione e ricerca da quelli relativi alla gestione dei contenuti.
Workflow integrati - Automazione dei processi documentali aziendali tramite Activiti, il server BPM open source basato su Java, per la gestione dei processi business in standard BPMN 2.0.
Clustering avanzato – La funzionalità clustering di Alfresco è stata migliorata per aumentare affidabilità, scalabilità e diminuire i costi d'infrastruttura, incluso il nuovo supporto per CIFS in cluster. 
Alfresco 4 include un nuovo servizio estensibile per la pubblicazione di contenuti e aggiornamenti di stato sui siti di social networking come YouTube, Facebook, LinkedIn, Twitter, Flickr e SlideShare. Le funzionalità social integrate consentono:
Processi più semplici - La pubblicazione di "social content" avviene tramite workflow programmabili, semplificando ampiamente il problema della diffusione multi-canale. Controllo della pubblicazione tramite workflow di revisione e approvazione, con sicurezza dei contenuti integrata nei processi.
Meno strumenti & meno errori – Inserendo funzioni di social publishing nello strumento base di gestione contenuti e collaborazione di un'azienda, si riduce l'esigenza di strumenti specifici per i social network e l'uso di operazioni soggette a errori di "copia & incolla" in strumenti esterni.
Alfresco 4 offre inoltre un'interfaccia ottimizzata e più intuitiva per gli utenti finali, semplificandone l'apprendimento. Le nuove funzionalità mirate a una maggiore produttività includono:
"Drag and Drop" - Trascinamento o spostamento di file all'interno di browser abilitati HTML5.
Supporto avanzato per documenti video, audio, Adobe Creative Suite & Apple iWork - Anteprima in linea ed estrazione di metadati ora disponibili per più tipi di file.  
Funzioni social - "Follow" per seguire i creatori di contenuti più autorevoli o "like" per esprimere approvazione dei contenuti preferiti e ordinarli di conseguenza.
Collaborazione in ambiente cloud - Integrazione con Google Docs per la collaborazione in tempo reale.
Supporto mobile – nuove Apps iOS gratuite disponibili su iTunes, unitamente al supporto per gli standard WebDAV e CMIS da dispositivi mobile, per aumentare le opportunità di accesso ai contenuti in mobilità.
Estensibilità - Per sviluppatori e partner, l'interfaccia Web di Alfresco è ora molto più facile da estendere e personalizzare.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

...continua