Logo ImpresaCity.it

Apple iPhone 4: il guaio all'antenna pare risolto, o no?

Dal 30 settembre Apple non fornirà più un bumper in omaggio a tutti gli acquirenti di iPhone 4. Ma il problema non è risolto...oppure sì?

Autore: Andrea Sala

Da ottobre gli acquirenti di iPhone 4 non riceveranno più il bumper in omaggio, ossia la custodia in gomma che risolve il problema della caduta di segnale
Da quella data in poi, chi segnalerà il noto malfunzionamento potrà comunque ricevere la custodia gratuitamente. Gli altri acquirenti, per il bumper, torneranno a pagare 29 Euro.
Secondo Apple, infatti, i problemi di ricezione non sono poi così gravi: "Ora sappiamo che i problemi di antenna dell'iPhone 4 sono anche minori di quelli che credevamo all'inizio", ha diffuso l'azienda con una nota.
iphone-4-guaio-all-antenna-risolto--1.jpg
A testimonianza di ciò, Cupertino ha anche ristabilito le usuali norme per restituire gli eventuali iPhone difettosi, eliminando le condizioni speciali istituite in fretta e furia per placare "le ire" degli utenti.
Il celebre caso Antennagate, com'è stato ribattezzato, è nato dopo che alcuni siti di settore e molti utenti, sopratutto mancini, si sono resi conto che impugnando iPhone 4 in un certo modo si otteneva una drastica riduzione del segnale e in alcuni casi anche la caduta della comunicazione.
Per dirla tutta, l'impugnatura di cui sopra - subito ribattezzata "Death Grip" dagli esperti americani, con la solita ironica drammaticità  - viene abbastanza naturale quando si utilizza lo smartphone con la mano sinistra.
Per il difetto, poi, Steve Jobs ha anche fatto rotolare una testa illustre, quella di Mark Papermaster, ex responsabile hardware per iPhone e iPod.
Visti gli ultimi sviluppi, però, viene naturale chiedersi perché Apple abbia annullato tutte le condizioni speciali legate al problema. Moltissime fonti rivelano che Apple lo abbia risolto a livello costruttivo, rendendo il prossimo stock di iPhone 4 immune al mafunzionamento.
Se le voci saranno verificate, i nuovi melafonini dovrebbero arrivare negli Apple Store nei prossimi giorni e comunque non oltre il 30 settembre
Pubblicato il: 16/09/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione