Logo ImpresaCity.it

Cernobbio: Il governo è alla fine. No il governo va avanti

E' il duello a distanza ravvicinata tra Enrico Letta e Giulio Tremonti. Stamattina durante il loro intervento al workshop Ambrosetti a non più di quindici metri l'uno dall'altro, le due menti economiche delle rispettive forze politiche hanno mostrato i muscoli

Autore: Redazione ImpresaCity

Duello a distanza ravvicinata tra Enrico Letta e Giulio Tremonti. A non più di quindici metri l'uno dall'altro, le due menti economiche delle rispettive forze politiche hanno mostrato i muscoli, l'uno, Letta, dicendo a chiare lettere che "questo governo è oramai arrivato al capolinea", l'altro, Tremonti, replicando che "il Paese non va male, anzi, i conti vanno bene, le entrate fiscali vanno bene. Grazie alle aziende, alle famiglie e, se vogliamo, anche un po' di questo governo".
Il quasi incontro è avvenuto al workshop della the European House - Ambrosetti, che si tiene a Villa d'Este a Cernobbio. Un ambiente idilliaco, dolce e romantico, adatto alle coppie in luna di miele, ma che non ha evitato che i due esponenti politici incrociassero le lame, sia pure a debita distanza.
"Io apro all'oppozione? Questo lo dite voi nei titoli sui giornali, non io", ha replicato Tremonti a chi lo accreditava di parole "dolci" verso l'opposizione". I ruoli sono chiari, ben delineati: "Il Parlamento discute, dibatte. In quella sede si possono anche fare proposte e presentare idee diverse. Alla fine, però, spetta al governo fare la sintesi e agire di conseguenza."
"Il governo Berlusocni va avanti: come dice l'Unione Europea, i Paesi vanno avanti, i governi passano. Tranne il governo Berlusconi, che va avanti."
Pubblicato il: 04/09/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione