Oracle, previste 1.700 assunzioni in Emea

Oracle, previste 1.700 assunzioni in Emea

La società avvia la ricerca di nuovi dipendenti nell'area Emea per differenti profili:dai neolaureati al personale commerciale senior e ai consulenti prevendite.

di: Redazione ImpresaCity del 13/09/2011 08:00

 
Oracle ha dato il via a una campagna di recruitment volta a coprire il fabbisogno di 1.700 nuove assunzioni nell'area Emea. I nuovi profili cercati dall'azienda, conseguenza della crescita registrata da tutte le linee di business dell'azienda, comprendono posizioni di ogni livello, dai neolaureati al personale commerciale senior e ai consulenti prevendite, interessando anche l'organizzazione Oracle Direct.
Per la ricerca di personale Oracle si avvarrà sia dei canali tradizionali i sia di quelli sociali come Twitter e Facebook.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Comprendere gli attacchi Scada

    L’attacco portato dal virus Stuxnet contro l’Iran nel 2010 ha alzato la consapevolezza sulle vulnerabilità dei sistemi industriali. Qual è il potenziale impatto di questi attacchi?

  • Vecchio malware, nuovi trucchi

    C’è stata un’esplosione di malware nel corso degli ultimi due anni. Quanto è seria la minaccia e come dovrebbe essere contrastata?

  • Outsourcing e Innovazione

    Nell'era digitale, i modelli tradizionali di Outsourcing dell'IT non funzionano più efficacemente ed è giunto il momento di rivederli

  • Aruba, i vantaggi dell'SMS marketing

    SMS marketing come creare un rapporto di interazione e/o fidelizzazione con il proprio cliente

  • Il cloud chiama, i Nas rispondono

    Rispetto alla possibilità di affidarsi totalmente a provider su infrastrutture pubbliche, la soluzione privata presenta vantaggi da prendere in attenta considerazione.

...continua