Logo ImpresaCity.it

Problemi antenna iPhone 4, Mark Papermaster lascia Apple

Mark Papermaster lascia Apple in seguito al cosiddetto scandalo "antennagate": il manager sarebbe l'inventore del sistema di ricezione che ha causato grossi problemi alla società.

Autore: Redazione ImpresaCity

C'era da aspettarselo: un "caso" come quello dell'antenna dell'iPhone 4 di Apple, che ha causato un'ondata di critiche sull'azienda, non poteva rimanere a lungo senza un colpevole. E a rimetterci è stato Mark Papermaster, un top-manager che all'interno della società ricopriva il ruolo di responsabile dell'hardware di iPhone e iPod, e che sarebbe considerato l'inventore del sistema di ricezione.
Il problema è ormai noto: l'antenna del nuovo iPhone scorre tutto intorno al case del dispositivo, all'interno del bordo esterno. Questo fa sì che, quando si impugna l'apparecchio, in molti casi la mano impedisca la ricezione del segnale radio, facendo cadere la linea. Il difetto è particolarmente evidente per i mancini.
Secondo quanto riferiscono i principali quotidiani statunitensi, Papermaster ha lasciato l'azienda negli scorsi giorni, non si sa se in seguito ad un licenziamento o a una decisione personale.
Il manager conclude la sua esperienza a Cupertino dopo neanche due anni: il suo ingresso in azienda, avvenuto nel 2008, era stato fortemente voluto da Steve Jobs in persona, che l'aveva portato via da Ibm (dove Papermaster aveva lavorato per più di 25 anni) non senza difficoltà di carattere giudiziario.
Il suo posto verrà preso da Bob Mansfield, attuale senior vice-president del settore hardware per i Macintosh.
Né la società né lo stesso Papermaster hanno ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito a quanto avvenuto.
Pubblicato il: 09/08/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni