Logo ImpresaCity.it

Non è la mobilità a uccidere i pc

La legge di Moore sta rallentando il processo di sostituzione del parco installato

Autore: Redazione Impresacity

C'è una scuola di pensiero che attribuisce alla proliferazione dei tablet e degli smartphone l'origine della crisi, apparentemente senza ritorno, che sta attanagliando il mercato pc. L'articolo che segnaliamo, pubblicato su Cio.com, sostiene un'altra teoria, ovvero che gli sforzi ingegneristici profusi negli anni passati e incentrati sulle prestazioni abbiano prodotto macchine talmente buone da essere ancora considerate più che soddisfacenti oggi. Quindi, non è la mobilità ma la legge di Moore che sta rallentando il processo di sostituzione del parco installato.
Pubblicato il: 06/03/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni