Logo ImpresaCity.it

Il ministro della sanità è possibilista sulle farmacie online

Il Ministro della sanità, Ferruccio Fazio, non esclude in futuro l'arrivo delle farmacie sul web. L'Italia però potrebbe aprire al commercio online solo per i medicinali senza ricetta medica.

Autore: Redazione ImpresaCity

Stando alle ultime dichiarazioni rilasciate dal Ministro della Salute Ferruccio Fazio, l'Italia cambia posizione riguardo all'apertura di farmacie online che vendano medicinali senza ricetta medica.
Infatti durante l'incontro di oggi con i colleghi dell'UE, il ministro ha riveduto la posizione italiana, a patto che ci siano "precise garanzie". 
''Non escludo l'ipotesi che anche l'Italia possa dare via libera alle farmacie on-line", queste sono state le parole del Ministro a Bruxelles, che ha continuato il suo intervendo affermando che "in passato ci sono state pressioni perche' l'Italia si allineasse alla posizione degli altri. La nostra era una posizione di chiusura, ora stiamo valutando una posizione piu' moderna, di apertura alla vendita online per quei farmaci che non sono prescrivibili".  Il Ministro ha poi affermato di non essere a conoscenza della posizione dei farmacisti a riguardo. La regolarizzazione delle farmacie online in Europa è stato argomento di discussione in sede comunitaria nelle scorse ore.
Pubblicato il: 08/07/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione