Logo ImpresaCity.it

IBM, focus su progettazione, sviluppo e ciclo di vita di prodotti

La società annuncia nuove offerte per aiutare le organizzazioni a stimolare l'innovazione, gestendo al contempo costi e rischi. L'infrastruttura flessibile e accessibile in termini di costi può essere configurata secondo le esigenze esclusive dei team, in costante evoluzione.

Autore: Redazione ImpresaCity

Dal ricco paniere di IBM escono un nuovo software e nuovi servizi per aiutare i clienti a progettare e fornire i prodotti che abiliteranno la convergenza di tecnologie meccaniche, elettroniche e digitali.
Secondo IBM le organizzazioni del futuro, insieme ai loro partner e clienti, devono sviluppare le competenze per progettare, sviluppare e gestire i prodotti in modo più intelligente. In quest'ottica IBM annuncia nuove iniziative a supporto dell'integrazione tra progettazione, sviluppo e ciclo di vita di prodotti e servizi innovativi, tra cui: offerte per la gestione integrata dei prodotti, mediante software e hardware IBM e best practices derivate da IBM e dalle organizzazioni dei Business Partner; sviluppo software flessibile e accessibile in termini di costi, basati su nuovi modelli di deployment e licenza e offerte cloud di test e sviluppo, in ambienti sia privati che pubblici e un nuovo modello di licenza software flessibile, pensato per ridurre i costi di acquisizione delle licenze e aumentare la produttività; supporto per i framework di settore IBM e soluzioni personalizzate.
In particolare Integrated Product Management è una nuova serie di funzionalità che riunisce oltre 30 offerte IBM, comprendenti hardware, software e servizi, per aiutare a clienti a gestire l'intero spettro dello sviluppo e dell'integrazione dei prodotti. Le offerte Integrated Product Management IBM, basate su soluzioni e software di IBM Rational, forniscono un ambiente olistico in cui progettare e distribuire il software, sostenendo al contempo la differenziazione competitiva attraverso l'innovazione continua.
In termini di modelli di deployement e licenza i nuovi modelli di licenze token o a termine forniscono una flessibilità istantanea, offrendo ai clienti accesso al software giusto, al momento giusto, durante un progetto, senza l'abbondanza di shelfware o il fastidio di un nuovo PO o processo di valutazione. Le opzioni disponibili attualmente prevedevano licenze token, floating, a termine o perpetue.
In relazione al Cloud, IBM ha annunciato il supporto di Rational Software Delivery Services for Cloud Computing per IBM Cloudburst. IBM Cloudburst è una piattaforma di distribuzione servizi prepacchettizzata e indipendente, implementabile in un data center, per fornire le efficienze del cloud computing.
Al fine di fornire la differenziazione competitiva IBM offre Industry Frameworks basati su decine di migliaia di incarichi sull'intero spettro di settori e categorie. Queste piattaforme forniscono la piena potenza del middleware IBM, associata agli standard e alle best practices di settore. 
E per facilitare la progettazione e la gestione di software innovativo per settori specifici, IBM presenta inoltre una libreria di software, denominata Integrated Service Management Library con 1.800 acceleratori software sviluppati da IBM e da terzi disponibile gratuitamente, che fornisce i componenti critici per i progetti per un pianeta più intelligente.
 Inoltre, IBM ha annunciato l'intenzione di costituire un progetto open source su Eclipse.org per la tecnologia EGL, un linguaggio di programmazione per le applicazioni di business creato da IBM, progettato per lo sviluppo di applicazioni e servizi portabili e inter-piattaforma, implementabili sugli ambienti di esecuzione appropriati, in base all'evoluzione delle esigenze aziendali.  
Pubblicato il: 23/06/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni