Logo ImpresaCity.it

I documenti PDF dentro Google Chrome

Il prossimo Chrome 6 avrà un supporto nativo al formato PDF, integrato direttamente nel browser. Addio, finalmente, ai poco sicuri e poco stabili plugin? Sì, secondo Google.

Autore: Andrea Sala

Google - idealmente - contro Apple. BigG infatti intende integrare in Chrome, dopo Flash Player, anche il supporto nativo ai file PDF. E per integrare intendiamo la possibiltà di leggere quel tipo di file senza aver nessun tipo di plugin esterno installato.
I file PDF aperti all'interno dei browser, tramite plugin, sono ormai una consuetudine. Tuttavia è anche consueto che tale operazione porti a un crash del browser o ponga problemi di sicurezza.
Google ha deciso di porre rimedio a questi inconvenienti integrando nativamente il supporto ai file PDF: la sicurezza e stabilità del processo sono assicurate dalla sua esecuzione in una sandbox, ossia una specie di sezione "isolata" del browser che previene crash più gravi, a livello globale.
Google intende trattare i PDF come una qualsiasi pagina Html, con tutte le funzionalità offerte da Chrome: zoom, ricerca nel testo e quant'altro. La mossa di Google toglierebbe poi l'incombenza agli utenti di aggiornare i vari plugin installati, visto che in Chrome 6 gli update saranno automatici e in background. La notizia è trapelata dal canale di sviluppo del progetto Chrome/Chromium, quindi è probabile una rapida implementazione nella prossima versione stabile del browser, la 6.0.
Pubblicato il: 28/06/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni