Logo ImpresaCity.it

Smau Business Bologna, ecco i finalisti del premio Innovazione Ict

Mercoledì 9 giugno saranno premiati i vincitori della seconda edizione del Premio Innovazione Ict di Smau Business Bologna.

Autore: Redazione ImpresaCity

Si alza il sipario sulla terza edizione di Smau Business Bologna, che mercoledì 9 e giovedì 10 aprirà le porte del padiglione 33 di BolognaFiere con una due giorni dedicata al mondo dell'impresa e della Pubblica Amministrazione e un calendario contraddistinto da diversi appuntamenti, ad iniziare dal Premio Innovazione Ict Bologna (mercoledì 9 giugno ore 12, sala 2).
Il riconoscimento verrà conferito alla presenza dell'Assessore al Patrimonio, Provveditorato, Sistemi Informativi, Sport della Provincia di Bologna, Marco Pondrelli, alle aziende ed enti dell'Emilia Romagna che hanno migliorato le proprie performance e ridotto i costi interni attraverso le tecnologie digitali. "Con il Premio Innovazione Ict – ha dichiarato l'Amministratore Delegato di Smau Pierantonio Macola – Smau vuole dare risalto ai comportamenti virtuosi di imprese del Centro Nord per mostrare che una via all'innovazione esiste ed è percorribile attraverso un utilizzo efficace delle nuove tecnologie, oggi più che mai indispensabili per traghettare le imprese oltre la crisi".
Il bando per partecipare al concorso, lanciato su www.smau.it nel mese di maggio, ha raccolto diverse decine di candidature provenienti da piccole e medie aziende che hanno sviluppato progetti innovativi nell'ambito delle categorie Sistemi Gestionali Integrati, Business Intelligence e CRM, Sistemi di Comunicazione Avanzati, Architetture IT, Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione, Ict nella Sanità.Ecco le aziende che concorrono alla seconda edizione bolognese del Premio Innovazione Ict.
Dal capoluogo di Regione ben 5 le aziende in lizza: Corradi Outdoor Living Space, che realizza arredamenti per esterni, Samo, azienda di Cadriano (Bo) presente con i propri prodotti negli ospedali e nelle sale operatorie e impegnata nello sviluppo, nella produzione, e nella commercializzazione di materiali biomedici impiantabili, Telemedicina Rizzoli che supporta le organizzazioni sanitarie nella progettazione e messa in esercizio di servizi assistenziali di telemedicina e teleassistenza, CGM - Compagnia Generale Macchine - di Zola Pedrosa (Bo), distributrice del marchio di trattori Cat Lift Trucks, e il Policlinico S.Orsola Maplighi, mentre sono 4 le aziende della provincia di Parma: Scatolificio Sandra, di San Polo di Torrile che si occupa della produzione di cartoni e imballaggi di tipo secondario, CFT azienda attiva nel settore della progettazione e costruzione di impianti per il mercato alimentare, Brain Bee, operante nel settore della progettazione e costruzione di apparecchiature elettroniche per la diagnosi e il controllo delle emissioni dei veicoli e Croce Italia Marche, che eroga servizi di trasporto infermi con ambulanze.
Dal modenese concorrono al premio l'azienda Edis, specializzata nella produzione di figurine adesive e card collezionabili, CPL Concordia di Concordia, gruppo cooperativo multiutility che si occupa di diversi ambiti di intervento: gestione calore, distribuzione e vendita di gas metano e gpl ecc.., Gruppo Concorde, con sede a Spezzano di Fiorano che opera nel settore delle piastrelle in ceramica da pavimento e rivestimento, e System di Fiorano attiva nel settore dell'automazione industriale.
Due invece le finaliste dalla Provincia di Reggio Emilia: Farmacie Comunali riunite, azienda che gestisce le 24 farmacie comunali della provincia e la distribuzione all'ingrosso di specialità medicinali e prodotti parafarmaceutici, e Coop Consumatori Nordest, uno dei maggiori operatori italiani del settore della Grande Distribuzione Organizzata.
Infine si contendono il premio anche due aziende della provincia di Forlì e Cesena: SGM Distribuzione di Forlì, uno dei maggiori player nazionali nella distribuzione di elettronica di consumo e Centro Residenziale Universitario di Bertinoro, che ospita corsi residenziali di formazione, seminari, incontri di lavoro e convegni.
Il premio vedrà fra i suoi candidati anche aziende non emiliano romagnole, che rappresenteranno invece il resto d'Italia: Baxter Italia, società multinazionale di Roma attiva in diversi rami del settore farmaceutico e sanitario, Findomestic, società, con sede a Firenze, leader in Italia nel credito per l'acquisto di beni e servizi a uso privato, Limoni di Milano, prima realtà della distribuzione selettiva di profumeria in Italia, Terry Store Age, azienda della provincia di Milano che si occupa della produzione e commercializzazione di prodotti in materie plastiche, e Remosa, di Cagliari, che si occupa della progettazione e produzione di valvole e attuatori per il settore petrolifero.
Nella due giorni di evento Smau Business Bologna presenterà inoltre diverse novità tecnologiche proposte dai più importanti protagonisti del settore come Adobe, Cisco, Dedagroup, Fastweb, IBM, Infor, Intesa Sanpaolo, Microsoft, Poste Italiane, Sap, Sas, TeamSystem, Vodafone Zucchetti e oltre 40 workshop a cura dei migliori docenti e analisti indipendenti. Avranno luogo anche seminari sul marketing e la comunicazione 2.0 dell'Arena Marketing Trends, il Laboratorio Fatturazione Elettronica, in programma nella mattinata di giovedì 10 maggio e i prodotti e servizi presentati dalle giovani imprese ospitate nell'area I Percorsi dell'Innovazione. Dall'Idea al Business.
Pubblicato il: 07/06/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni