Logo ImpresaCity.it

Paolo Romani: la rete Telecom deve rimanere italiana

Paolo Romani ha affermato di non avere notizie su una ipotetica uscita di Telefonica dall'azionariato di Telecom. Il viceministro è convinto che la rete della società debba rimanere italiana.

Autore: Redazione ImpresaCity

Secondo Paolo Romani, vice ministro dello sviluppo economico con delega alle comunicazioni, la rete di Telecom Italia deve rimanere italiana.
"Ho sempre detto che l'infrastruttura deve rimanere italiana e l'assetto attuale lo garantisce" è stata la risposta di Romani a chi chiedeva se il Governo fosse preoccupato degli ultimi risvolti della vicenda.
In particolare, gli intervistatori si riferivano alle voci che vedevano come probabile un'uscita di Telefonicadall'azionariato di Telecom. "Non sono mai giunte a Palazzo Chigi informative di questo genere" ha dichiarato il vice ministro, affermando inoltre che l'esecutivo sta parlando "con Telecom insieme agli altri operatori" e "lavorando alla infrastrutturazione del paese".
Pubblicato il: 08/06/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni