Logo ImpresaCity.it

Microsoft rilascia alcuni aggiornamenti straordinari e una piattaforma (anche) per TV

Microsoft ha rilasciato degli aggiornamenti - che forse faranno parte del Service Pack 1 per Windows 7 - al di fuori dei Patch Tuesday programmati. Distribuito agli OEM anche Windows Embedded Standard, piattaforma per dispositivi specializzati che contiene una versione di Windows Media Center potenzialmente utilizzabile per TV o set top box.

Autore: Andrea Sala

Microsoft ha recentemente rilasciato dei nuovi aggiornamenti per Windows 7. Non si tratta di patch che risolvono problematiche di sicurezza o bug del sistema operativo e, infatti, sono state rese disponibili al di fuori del ciclo programmato di Patch Tuesday. Si tratta di cinque update che migliorano la generale stabilità e affidabilità di Seven, il che si traduce una migliore esperienza d'uso per l'utente finale.
Le versioni dell'OS più interessate dagli aggiornamenti sono Windows 7 32bit, Windows 7 64bit, Windows Server 2008 R2 64bit e Windows Server 2008 R2 Itanium. I problemi risolti con il pacchetto sono diversi: dal crash di Esplora Risorse in situazioni specifiche, al "freeze" di Windows Explorer dopo aver disinstallato alcune applicazioni e aver creato un nuovo file o cartella.
Ma sono presenti anche patch che riguardano Office 2010: in particolare vengono risolti alcuni problemi con i font, che devo essere aggiornati per funzionare correttamente, in ambiente Vista o Windows Server 2008.
Altri aggiornamenti riguardano i sistemi in cui è abilitata la funzionalità
BitLocker che, in alcune situazioni particolari, causava problemi durante lo spegnimento della macchina. Gli ultimi due update, infine, correggono alcune problematiche relative al server Internet Information Services 7.0/7.5 e Windows Installer 4.5. Con tutta probabilità i cinque aggiornamenti verranno inclusi nel Service Pack 1 di Windows 7, atteso per fine anno. Chi non volesse attender può scaricare i file attraverso Windows Update o Windows Server Update.
Un'altra novità di Microsoft, questa volta per gli OEM, riguarda la distribuzione della piattaforma Windows Embedded 7 (WES) in versione RTM: si tratta di una speciale release destinata a dispositivi specializzati.
Degna di nota è la
presenza di Windows Media Centre che permetterà la potenziale ibridazione di un Pc con, ad esempio, le Tv di ultima generazione. In generale WES apre un ventaglio di possibilità interessanti per Microsoft e per i costruttori: il focus è sulla multimedialità e sulla convergenza.
Proprio questo settore di mercato - ci riferiamo ai set top box e alle Tv con funzioni multimediali da Pc - è atteso ad una crescita sensibile nei prossimi 5 anni. Alcune aziende che realizzano tali dispositivi hanno già manifestato interesse verso la piattaforma di Microsoft, piattaforma che potrebbe essere utilizzata anche sui prossimi thin client aziendali.
Pubblicato il: 03/05/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni