Logo ImpresaCity.it

Il 22 aprile apre il Wireless Business Forum

È alle porte l'undicesima edizione di WBF, l'evento leader per l'IT & Telco business community, che aprirà i battenti domani 22 aprile a Milano.

Autore: Redazione ImpresaCity

Si terrà il 22 aprile presso l'Ata Hotel Expo Fiera a Pero (Milano) l'undicesima edizione di WBF, autorevole appuntamento italiano che dal 2002 riunisce operatori, istituzioni e media per analizzare le evoluzioni tecnologiche delle infrastrutture ICT a supporto del business.
In occasione della sessione plenaria di WBF si farà il punto sullo stato dell'arte delle reti di nuova generazione in Italia e in Europa: in particolare, verranno analizzate le prospettive di sviluppo, focalizzando l'attenzione sugli aspetti operativi e di business e le previsioni di mercato, e verranno presentati i principali risultati del Programma di "Ricerca Infrastrutture e Servizi a Banda larga e Ultra Larga" (ISBUL) sullo sviluppo delle NGN.
Il potenziamento e l'estensione dell'accesso alla connettività - con un arricchimento di servizi a costi sostenibili sul territorio - migliora la cooperazione e la comunicazione fra le organizzazioni pubbliche e il loro rapporto con i cittadini. Le città diventano sempre più digitali e competitive, offrendo ai cittadini servizi sempre più integrati. 
È questo il secondo tema caldo che verrà affrontato nel corso della sessione plenaria di WBF. Si parlerà di interoperabilità tra strutture pubbliche e private che portano alla creazione di valore aggiunto sia per le reti WiFi esistenti sia per quelle di nuova implementazione. 
Importante approfondimento anche su Expo 2015, una grande opportunità per il mondo ICT, in considerazione degli impatti su progetti di digitalizzazione, controllo delle infrastrutture e migliore gestione delle Utility che il progetto richiederà.
Non mancheranno anche le case history su Municipal Wireless e Utilities, relative alla copertura wireless pubblica del territorio. In evidenza i progetti al servizio del cittadino, ma anche innovazione e infrastrutture per migliorare la competitività dei servizi di pubblica utilità: il progetto Banda Larga della Provincia di Milano, le Smart Cities - il futuro delle città frontaliere in Friuli Venezia Giulia e in Carinzia, il WiFi a Reggio Emilia, e i servizi di connettività per multiutility sul territorio di Brescia, Bergamo e Milano.
La partecipazione a WBF – gratuita previa registrazione sul sito – è riservata agli operatori del settore, sino ad esaurimento posti. Per la registrazione online: www.wirelessforum.it.
Pubblicato il: 21/04/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni