La IULM rinnova il proprio portale grazie a IBM

La IULM rinnova il proprio portale grazie a IBM

Realizzato in partnership con IBM Italia, il nuovo portale dell'Univerità IULM vuole rispondere alle esigenze di studenti e docenti ma anche di business community e aziende.

di: Redazione ImpresaCity del 22/03/2011 09:30

 
La Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM ha annunciato la nascita del suo nuovo portale istituzionale, frutto di un'accurata progettazione e basato su una nuova infrastruttura tecnologica implementata da IBM Italia.
Il nuovo portale è stato concepito per rispondere, in primis, alle esigenze degli studenti IULM.
A un'immagine completamente rinnovata, infatti, unisce una nuova architettura dei contenuti che permette di reperire con maggiore immediatezza notizie, informazioni e aggiornamenti sulla didattica, sulla vita nel Campus, sulle iniziative realizzate e promosse dall'Ateneo e sui servizi rivolti agli studenti, dagli Stage al Placement, dalla Biblioteca ai servizi Wi-fi.
Ma il sito non si rivolge solo agli studenti: la sezione Chi sei? permette di scegliere un percorso di navigazione personalizzato anche agli studenti non ancora iscritti, ai laureati IULM, ai membri della business community e ai giornalisti.
Nella piattaforma l'interazione è favorita dalla possibilità di condividere le notizie del portale con colleghi e amici nei principali social network e di utilizzare i Feed Rss, che saranno presto disponibili per i contenuti aggiornati più frequentemente.
Prossimamente, inoltre, il portale si arricchirà di un ulteriore strumento, My IULM, che permetterà allo studente - riconosciuto attraverso username e password - di accedere direttamente a comunicazioni e informazioni personalizzate.
Il progetto è partito con l'analisi del sito esistente per passare alla fase dell'information design, ovvero lo studio dei flussi logici tra tutti gli utenti coinvolti: i redattori di contenuti dell'Università da un lato e parte utenti (studenti, anche potenziali, docenti e aziende) dall'altro.
IBM ha realizzato un'infrastruttura tecnologica basata su un ambiente virtualizzato in tecnologia hardware Power 6, che garantisce altissime prestazioni, grande affidabilità e scalabilità del sistema.
L'ambiente software è basato su IBM WebSphere Portal, dedicato alla gestione di portali, fortemente integrato con un sistema di sviluppo dei contenuti (Lotus Web Content Management).

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Come superare il gap tecnologico

    La necessità della trasformazione del data centre per soddisfare le future necessità del business. Il commento di Ian Dixon, VP di Colt Services

  • La risposta di ATM

    la Risposta di ATM in relazione all'articolo. "ATM, i pagamenti elettronici non funzionano", pubblicato il 2 settembre su Impresa City

  • ATM, i pagamenti elettronici non funzionano

    Il sistema di pagamento e servizi clienti dell'ATM è del tutto inadeguato a un evento come l'Expo

  • Analizzare la sicurezza per difendersi dagli attacchi

    Quasi tutte le reti aziendali sono colpite periodicamente da attacchi di malintenzionati che si muovono nell'ombra continuando a sviluppare un crescente arsenale di minacce.

  • Le ambizioni di Rhel 7

    Gianni Anguilletti, country manager di Red Hat Italia, commenta alcuni aspetti legati al rilascio del nuovo sistema operativo.

...continua