Logo ImpresaCity.it

Cisco, sfida aperta con HP e Ibm sui server

Con l'upgrade del server Ucs Cisco si pone sul mercato con una soluzione in grado di competere con i rivali Ibm e Hp.

Autore: Redazione ImpresaCity

E' sfida aperta tra Cisco Systems e Ibm e HP. La società sta portando avanti una serie di iniziative in tema di upgrade server, partendo da quello che oggi sono le soluzioni e le tecnologie Ucs, l'Unified computing system.
L'ingresso nel settore dei server, annunciato negli scorsi mesi, ha posto Cisco in diretta concorrenza con quelli che erano i suoi partner, vale a dire Hewlett-Packard e Ibm..
Cisco è quindi sempre più orientata al rafforzamento della componente server: durante la presentazione dell'ultimo upgrade, il management della società ha dichiarato che i server saranno più efficienti sul piano energetico rispetto alle precedenti soluzioni, consentendo di ottenere un risparmio energetico  tra il 30 e il 50%, grazie alle nuove componenti di sua produzione e ai processori Intel.
Come sottolineato anche da David Lawler, vice presidente per il marketing della divisione Cisco specializzata in server e tecnologia di virtualizzazione, l'upgrade dei sistemi Ucs mira ad allargare il bacino d'utenza e, ovviamente porre Cisco come brand in alternativa a Ibm e Hp.
Pubblicato il: 08/04/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione