Logo ImpresaCity.it

Bill Gates e Toshiba progettano un nuovo reattore nucleare

Toshiba è in trattative con TerraPower, società di Bill Gates, per lo sviluppo di un reattore nucleare TWR, in grado di funzionare per 100 anni senza necessità di rifornimento combustibile.

Autore: Redazione ImpresaCity

Toshiba punta sul nucleare. E lo fa alleandosi con il fondatore di Microsoft, Bill Gates. L'azienda nipponica ha infatti annunciato di aver avviato trattative con TerraPower, società di proprietà del magnate americano, per lo sviluppo di un modello di reattore nucleare di nuova generazione.
Risultano così confermate le indiscrezioni pubblicate recentemente da Nikkei, quotidiano finanziario giapponese, che per primo aveva ventilato la possibilità di una collaborazione.
"Valutiamo la possibilità di lavorare assieme", ha dichiarato il portavoce di Toshiba, Keisuke Ohmori, anche se "non è stato ancora deciso nulla di concreto sullo sviluppo o sull'investimento".
Gli sforzi congiunti delle due aziende si concentreranno sulla tecnologia del TWR (Traveling-Wave Reactor), un reattore in grado di funzionare per 100 anni senza rifornimento: il dispositivo utilizza infatti uranio impoverito, contrariamente ai reattori classici ad acqua leggera (Light Water Reactor, LWR) che devono essere regolarmente ricaricati con uranio arricchito. Lo scopo ultimo è di arrivare alla concreta produzione e commercializzazione del reattore entro il 2020.
Secondo Nikkei, in particolare, Toshiba metterà a disposizione il proprio know-how tecnologico, mentre Gates investirà nel progetto parte del proprio patrimonio personale.
Intanto, l'annuncio della nuova partnership ha portato bene a Toshiba, il cui titolo ha già registrato un rialzo del 5% circa alla Borsa di Tokio.
Pubblicato il: 23/03/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione