Logo ImpresaCity.it

Panasonic, parte in Italia il Truck che porta i Toughbook nelle aziende

Panasonic presenta i suoi nuovi modelli di Toughbook in un originale tour con un Truck che percorrerà tutta Italia.

Autore: Redazione ImpresaCity

Un negozio non convenzionale ma attrezzato che si sposta verso i clienti: è il nuovo Truck firmato Panasonic, che farà tappa nelle principali città italiane per presentare alle aziende operanti nei settori utility, trasporti e difesa i nuovi modelli di Toughbook già utilizzati da realtà quali Iveco, Enel, Ferrari, L'Oréal, Ferrero, Fassa, GFK e molte altre.
La nuova campagna di Panasonic Toughbook è partita a febbraio e terminerà a fine aprile 2010 snodandosi da nord a sud con l'obiettivo di incontrare 60 aziende leader sul territorio nazionale.
Per questi tre mesi Ezio Pertolini e Claudia Galimberti, entrambi key account manager Panasonic Italia, hanno spostato uffici e appuntamenti sul Truck per poter conoscere direttamente i nuovi potenziali clienti e Illustrare loro i vantaggi economici derivanti dall'adozione di computer in grado di resistere a cadute e affrontare intemperie.
Grazie alle peculiari caratteristiche di resistenza di cui sono dotati, i Toughbook si indirizzano soprattutto a quelle aziende che fanno della mobilità il fulcro del loro lavoro; possono essere utili ad esempio per chi si occupa delle manutenzioni da campo, oppure delle manutenzioni elettriche, per gli addetti alle vendite e addirittura in missioni di carattere militare.

panasonic-parte-in-italia-il-truck-che-porta-i-tou-1.jpg

I modelli che vengono presentati durante il trucktour sono:          
CF-19: con un peso di soli 2,3 kg e dotato di uno schermo LCD che lo trasforma da notebook ad alte prestazioni in un pratico tablet PC. Questo modello è stato utilizzato nelle attività quotidiane da aziende quali Neos Air, Rete Ferroviaria Italiana, Enel, Iveco e Fassa;      
CF-30: è il modello di riferimento della serie Toughbook "Full Ruggedized" e raccoglie in sé una molteplicità d'innovazioni tecnologiche come il display touchscreen da 13,3" ad alta luminosità che garantisce un'immagine nitida anche in ambienti direttamente esposti alla luce del sole;        
CF-H1 Mobile Clinical Assistant: resistente agli urti e totalmente disinfettabile, questo dispositivo si rivolge al personale medico e infermieristico che lo utilizza all'interno dei propri reparti per accedere alle cartelle cliniche dei pazienti, alla documentazione precisa sulle condizioni e sui farmaci somministrati. In Italia è attualmente in uso presso l'ospedale Bio Campus di Roma;       
CF-U1: un ultramobile PC ruggedized, che vanta elevate prestazioni e grande connettività pur avendo dimensioni minime e nello stesso tempo una resistenza estremamente elevata. Il CF-U1, che pesa soltanto 1060 g, resiste a cadute da 120 cm ed è resistente ad infiltrazioni di polvere e d‘acqua, con un grado di protezione IP54.         CF-52: elevate performance di sistema combinate alla robustezza dei Toughbook e alla maniglia per il trasporto, rendono il CF-52 una soluzione particolarmente adatta per chi spesso si trova in viaggio d'affari.        
CF-F8/W8/T8: i Toughbook della linea business si differenziano per la loro struttura ultra leggera e resistente al tempo stesso, per l'elevata autonomia delle batterie (fino a 8 ore) per le molteplici soluzioni di connettività integrate (BT,WLAN, 3G) e per peculiarità quali lo schermo Touchscreen (CF-T8) o la maniglia di trasporto (CF-F8).
Pubblicato il: 26/02/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione