Logo ImpresaCity.it

Intel punta su investimenti hi-tech

Intel ha deciso di investire circa 3,5 miliardi di dollari in aziende innovative americane. La decisione è volta a traghettare il gruppo definitivamente fuori dalla crisi puntando sull'innovazione.

Autore: Redazione ImpresaCity

Per superare la crisi le grandi aziende adottano diverse strategie. Alcune prudentemente tirano i remi in barca, altre invece tentano coraggiosamente di rispondere al disagio economico investendo sull'innovazione. È il caso di Intel, che ha dichiarato l'intenzione di investire circa 3,5 miliardi di dollari in società americane particolarmente innovative.
Il colosso dei chip dispone di un dipartimento dedicato agli investimenti in questo senso, dipartimento già al lavoro per trovare società interessanti con cui collaborare. Intel, d'altro canto, fa parte anche dell'America Alliance, un consorzio di aziende americane che intende creare lavoro e possibilità in alcuni settori promettenti come la bioinformatica, infrastrutture wireless, diagnostica molecolare e altri comparti hi-tech. Assieme ad Intel nell'Alliance ci sono anche altri nomi di rilievo come Microsoft, Google, Yahoo, Cisco, Adobe e Ebay.
Pubblicato il: 25/02/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni