Logo ImpresaCity.it

Google Chrome, finalmente la beta per Mac

Google ha finalmente rilasciato la beta version del browser Chrome per utenti Macintosh. Tante le feature assenti rispetto alla versione Windows, per rispettare i tempi di consegna.

Autore: Andrea Sala

Finalmente Google Chrome è disponibile anche per utenti Mac, in versione beta pubblica. Il celebre browser, per utenti Apple, mancava all'appello da troppo tempo, tanto che lo stesso co-fondatore di Google Sergey Brin si era pubblicamente lamentato della mancanza.
Da allora il team di sviluppo ha rilasciato una versione per sviluppatori, ancora abbastanza instabile, e quest'ultima beta release. Beta release che però risulta mancante di alcune funzionalità che la versione Windows già sfrutta, ad esempio le estensioni per Chrome di Google o l'integrazione con Google Gears, il supporto offline alle Web Apps.
Dall'altro lato ci sono molte feature utili e interessanti, anche per utenti Mac abituati all'utilizzo di Safari. A prescindere dalla velocità di caricamento, Chrome per Mac gestisce in maniera efficace molte "schede" – le famose Tabs – contemporaneamente, ma soprattutto ogni scheda si comporta come una sessione del browser a sé: un eventuale crash di una di esse non coinvolgerebbe tutto il programma, permettendo all'utente di continuare la navigazione. Questa release di Chrome è scaricabile da qui.
Questa versione di Chrome per Mac sembra essere davvero un'anticipazione di come sarà il famoso browser di Google, nella sua versione finale. Sperando che arrivi in tempi ragionevoli.
Pubblicato il: 09/12/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione