Logo ImpresaCity.it

Banda larga: accordo tra Regione Campania e Ministero Sviluppo Economico

L'accordo tra Regione Campania e Ministero dello Sviluppo Economico, nell'ambito del "Piano Italia a 20 mega", ha l'obiettivo di superare il digital divide nella regione.

Autore: Redazione ImpresaCity

Antonio Bassolino, presidente della Regione Campania, e Paolo Romani, viceministro dello Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni, hanno firmato un accordo per garantire la diffusione della banda larga sul territorio regionale.
L'obiettivo è il superamento del digital divide, che verrà finanziato inizialmente da 68 milioni di Euro provenienti dalla Regione e 5 milioni dal Ministero, e in seguito da altri fondi sbloccati dal Cipe. Gli interventi di attuazione dell'accordo cominceranno dal 1 giugno 2010 e si concluderanno entro il 31 dicembre 2012.
Il provvedimento è inserito nella cornice del "Piano Italia a 20 mega", che si propone di portare la connettività a banda larga dai 2 ai 20 megabyte per il 95.6% della popolazione italiana, e almeno a 2 megabyte per il restante 3,9%.
Pubblicato il: 02/12/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni