Logo ImpresaCity.it

Novell con Pulse abilita la collaborazione in tempo reale

La piattaforma fornisce una collaborazione sicura e in tempo reale e implementa il Google Wave Federation Protocol.

Autore: Redazione ImpresaCity

Novell Pulse è la piattaforma di collaborazione in tempo reale per le aziende targata Novell. La società sta inoltre collaborando con Google per consentire agli utenti di Novell Pulse e Google Wave di lavorare che i sistemi lavorino in modo integrato.
Novell Pulse combina in e-mail, strumenti di document authoring e social messaging in sicurezza e funzionalità di management per soddisfare la domanda di una forza lavoro globale e distribuita.
Attraverso l’implementazione del Google Wave Federation Protocol, Novell Pulse diventa uno dei provider di Google Wave. Novell Pulse include l’interoperabilità con Google Wave attraverso il protocollo di federazione, che permette agli utenti di Novel Pulse di comunicare in tempo reale con altri utenti su ogni altro provider Wave.
Utilizzando Novell Pulse, che sarà disponibile a partire della prima metà del 2010, persone lontane possono condividere e modificare documenti, navigare insieme su siti internet e avere una conversazione digitale, il tutto in tempo reale. E’ possibile inoltre gestire il sovraccarico di contenuti creando dei filtri sulla base dei destinatari o dei temi da seguire, così come archiviare file in base al tipo di gruppo e di conversazione ad essi associati.
Disponibile sia on-premises che nel cloud, Novell Pulse è in grado di dare alle aziende più sicurezza e fiducia nel momento in cui decidono di adottare tecnologie di collaborazione in tempo reale.  Le funzionalità principali, volte a ottenere il meglio da e-mail, instant messaging, condivisione di documenti, connessioni sociali, co-editing in tempo reale e controllo aziendale, includono: security, accesso e autorizzazioni fanno leva su sistemi aziendali di identity e access management, directory server e strumenti di audit per l’integrazione con processi stabiliti, il mantenimento dei dati in sicurezza e il supporto dei requisiti di compliance; collaborazione in tempo reale;  inbox unificate; una sola interfaccia che permette agli utenti di vedere, classificare e filtrare tutto i propri contenuti personali e professionali da vari servizi di social messaging, email, Wave, ecc., in un unico punto; social messaging di livello enterprise; chat e collaborazione in tempo reale.
Una versione beta è in programma per l’inizio del 2010.
Novell Pulse sarà disponibile nella prima metà del 2010 in un’implementazione cloud e per l’utilizzo on-premises in un successivo rilascio.  
Pubblicato il: 09/11/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Stampanti e gestione documentale

speciali

Quale futuro per le applicazioni d’impresa?