Logo ImpresaCity.it

Credito alle Pmi, ancora difficoltà secondo Emma Marcegaglia

Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, ha sottolineato come, per risolvere il problema dell'eccessivo carico fiscale su imprese e lavoratori, le soluzioni ideali siano migliorare l'accesso al credito delle Pmi e una riduzione strutturale delle imposte.

Autore: Redazione ImpresaCity

Una riduzione strutturale delle imposte: questa, secondo Emma Marcegaglia, la soluzione ottimale per migliorare la situazione inerente il carico fiscale su imprese e lavoratori.
La presidente di Confindustria ha sottolineato come la detassazione delle tredicesime non basta a risolvere questa problematica: le Pmi hanno difficoltà ad accedere al credito e questo costituisce un ostacolo di rilievo nello sviluppo delle aziende.Senza additare come responsabili le banche e senza chiamare ad una “crociata” contro di esse, la Marcegaglia ha però ribadito come l'accesso al credito è un diritto che deve essere tutelato.
Una soluzione ottimale, a suo avviso, sarebbe una riduzione strutturale delle imposte, che contribuirebbero a risolvere il problema del carico fiscale eccessivo; al contrario, la dettasazione delle tredicesime, proposta giorni fa dal presidente di Confcommercio Sangalli, sarebbe una soluzione spot, non adeguata a risolvere il problema.
Emma Marcegaglia ha sottolineato come un punto focale dell'attività, in questo momento, sia la gestione delle emergenze generate dalla crisi. A tal riguardo, sono fondamentali gli ammortizzatori sociali, la decontribuzione dei salari e l'ulteriore detassazione dei salari di secondo livello; è inoltre importante, a suo avviso, che leggi già approvate non si blocchino, ad esempio il credito di imposta per la ricerca e il credito di imposta per il Sud.
Pubblicato il: 22/09/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni