Logo ImpresaCity.it

Intel alza le previsioni di vendita per il terzo trimestre 2009

Intel ha rivisto al rialzo le previsioni sulle entrate per il terzo trimestre fiscale, dagli 8.5 miliardi a 9 miliardi di dollari. Forse si avvicina la ripresa del mercato Pc.

Autore: Redazione ImpresaCity


Una domanda di microprocessori e chipset più alta del previsto ha spinto Intel a rivedere al rialzo le previsioni sulle entrate per il terzo trimestre fiscale, dagli iniziali 8.5 miliardi a 9 miliardi di dollari.
Il terzo trimestre è tradizionalmente più proficuo del secondo per la società di Santa Clara, a causa dell’effetto “back-to-school”, la crescita delle vendite di Pc in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico. Le proiezioni sull’utile lordo sono superiori al 53%.
Il 14 luglio scorso, l’azienda aveva previsto entrate tra 8.1 e 8.9 miliardi, e le stime di Thomson Reuters si attestavano a 8.55 miliardi. I risultati finanziari del terzo trimestre saranno resi noti il 13 ottobre.
Quella descritta è solo l’ultima inversione di rotta per Intel, che nel primo trimestre aveva riportato una flessione nelle entrate pari al 26% (rispetto all’anno precedente). Nel secondo trimestre, la società aveva fatto registrare una perdita di 398 milioni di dollari: la prima perdita in più di due decenni, che tuttavia dipendeva in gran parte dalla sanzione antitrust inflitta dall’Unione Europea (pari a 1.45 miliardi di dollari).
Commentando i risultati del secondo trimestre, il Ceo Paul Otellini aveva fatto notare come i risultati fossero ben al di sopra delle attese degli analisti di Wall Street, anche se si era tenuto alla larga dalle previsioni troppo ottimistiche fornite alla fine del primo trimestre: in quell’occasione, infatti, il manager aveva affermato “il peggio è passato”.
Si può ora sperare in una reale ripresa del mercato? Michael Dell, Ceo di Dell, ha recentemente affermato che i chip Nehalem di Intel e il debutto di Windows 7 daranno una grande spinta alle vendite di Pc, prospettando una grande ripresa del settore hardware nel 2010. Solo il tempo potrà smentire o confermare queste ipotesi.
Pubblicato il: 01/09/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione