Logo ImpresaCity.it

Tlc americane tengono il segreto sui dati Internet

Il Dipartimento Usa per il Commercio ha emanato delle nuove linee guida secondo cui le aziende di telecomunicazioni Usa non dovrnno obbligatoriamente rendere pubblici i dati sulla velocità di internet garantita ai singoli utenti, nè quanto guadagnano dalla singola connessione. la notizia ha sollevato la protesta delle associazioni dei consumatori.

Autore: Redazione ImpresaCity

Dati segreti: i provider di tlc americani potranno tenere segreti i dati sulla velocità di internet garantita ai singoli utenti, nè i guadagni relativi alla singola connessione.
Sono le nuove linee guida governative in materia di comunicazione dei dati nell’ambito del programma di mappatura della banda larga negli Stati Uniti, rese note dal Dipartimento per il Commercio.
Società come Verizon Communications, Comcast e AT&T sono solo tenute a comunicare le informazioni sulla connessione per isolati (circa una decina di abitazioni) e di rendere pubblico il tipo di velocità che pubblicizzano.
E' questa una importante conquista per le società Tlc, che da tempo erano in attesa di chiarimenti da parte del governo. Proteste arrivano invece dal fronte delle associazioni dei consumatori;  le  nuove linee guida infatti metterebbero le società nelle condizioni di pubblicizzare una alta velocità senza poi garantirla effettivamente nella realtà.
Pubblicato il: 11/08/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni