Logo ImpresaCity.it

Easynet Global Services migliora l’efficienza con Managed Application Acceleration

E' un servizio di rete gestito disponibile a livello globale per consentire alle aziende enterprise di migliorare la propria efficienza e le comunicazioni grazie all'ottimizzazione delle prestazioni delle applicazioni su una singola rete Wan.

Autore: Redazione ImpresaCity

E’ disponibile il nuovo servizio di Managed Application Acceleration (Maa) di Easynet Global Services, fornitore internazionale di servizi gestiti per reti, hosting e telepresence.
Si tratta di un servizio  di rete gestito disponibile a livello globale per consentire alle aziende enterprise di migliorare la propria efficienza e le comunicazioni grazie all'ottimizzazione delle prestazioni delle applicazioni su una singola rete Wan.
Easynet Maa si pone come la risposta alle esigenze dei clienti che richiedono un servizio in grado di garantire prestazioni ‘Lan-like’ per la fruizione delle applicazioni dalle proprie filiali periferiche; rappresenta un’opzione innovativa di Easynet Mplus.
Servendosi di Easynet Maa, un’azienda enterprise può offrire agli utenti finali un’esperienza ‘Lan-like’, facendo sì che i livelli di produttività e le linee di comunicazione non subiscano rallentamenti. In certe situazioni, la centralizzazione delle applicazioni può comportare, per gli utenti finali delle sedi dislocate, tempi di risposta delle applicazioni molto limitanti.
Il servizio di Easynet vuole  risolvere gli effetti di un’elevata latenza e di una scarsa ampiezza di banda per le applicazioni progettate per funzionare su una Lan. Tali applicazioni includono e-mail, file, servizi di stampa, applicazioni web e database.
Sviluppata all’interno del servizio MPlus in una configurazione “off-path”, che evita qualsiasi punto singolo di fallimento della rete Wan, il servizio Easynet Maa, come risulta da test della società, è in grado di accelerare servizi di e-mail e file di un fattore superiore alle 40 volte. Altri test, inoltre, hanno dimostrato che, spingendo al limite la tecnologia, è stato possibile trasferire file di 15MB con un fattore di accelerazione di 200 volte.
Pubblicato il: 01/07/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione