Logo ImpresaCity.it

SoftBrands ha annunciato l'acquisizione da parte di una consociata di Golden Gate Capital e Infor

SoftBrands sigla l’accordo definitivo per l'acquisizione da parte di una consociata di Golden Gate Capital e Infor. Gli azionisti di SoftBrands riceveranno 92 centesimi di dollaro per azione ordinaria in una transazione valutata in 80 milioni di dollari.

Autore: Redazione ImpresaCity

SoftBrands ha annunciato l’accordo di acquisizione di Golden Gate Capital e Infor: la transazione ha un valore di circa 80 milioni di dollari (compresi gli importi pagati per il debito di SoftBrands e per le azioni privilegiate).
L'attuale mutuante di SoftBrands, Wells Fargo Foothill, che fa parte di Wells Fargo & Company, ha concordato di fornire il finanziamento per la transazione, che dovrebbe essere chiusa in 60/90 giorni. Il prezzo dell'offerta rappresenta un premium di circa il 100% sul prezzo di chiusura della società presso il Nyse Amex dell'11 giugno 2009.
Gli azionisti ordinari di SoftBrands manterranno i diritti in corso al 10% dei procedimenti per contanti di Aremis Soft Liquidating Trust, se esistenti, ricevuti e distribuiti dal Trust.
Il Consiglio di amministrazione di SoftBrands ha approvato l'accordo definitivo all'unanimità; ha inoltre deciso di consigliare agli azionisti di SoftBrands di approvare la transazione. Piper Jaffray & Co. agisce in veste di consulente finanziario esclusivo di SoftBrands, mentre Dorsey & Whitney Llp le fornisce consulenza legale. A Golden Gate Capital e Infor quest’ultima è assicurata da Kirkland & Ellis Llp. SoftBrands presenterà un Current Report su Modulo 8-K alla Securities and Exchange Commission (Sec) relativamente alla transazione proposta.
Ulteriori informazioni, nonché l'accordo e il piano di fusione saranno disponibili nel Current Report.
Pubblicato il: 18/06/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione