Oracle OpenWorld, annunci su tutti i fronti

Oracle OpenWorld, annunci su tutti i fronti

A Oracle OpenWorld la società ha delineato la prossima major release di Oracle Solaris e ha annunciato Oracle VM Server for SPARC 2.0; in ambito hardware ha presentato Exadata Database Machine X2-8, il processore SPARC T3 e i sistemi SPARC T3, la...

di: Redazione ImpresaCity del 23/09/2010 09:45

 
Oracle OpenWorld è si sta rivelando un'edizione molto densa di annunci..In ambito software Oracle ha incrementato i propri investimenti nel sistema operativo Oracle Solaris e prepara l'arrivo di Oracle Solaris 11, programmato nel 2011, con il rilascio di Solaris 11 Express, per fornire ai clienti l'accesso alla più recente tecnologia Solaris 11. Si prevede che Oracle Solaris 11 conterrà più di 2.700 progetti con oltre 400 invenzioni, e sarà il risultato di oltre 20 milioni di ore lavorative di sviluppo e di oltre 60 milioni di ore di test.
E ancora come software Oracle ha annunciato Oracle VM Server for SPARC 2.0, parte integrante di Oracle Virtualization, che preistallata sui server Oracle SPARC T-Series, è una soluzione di virtualizzazione server che consente di gestire fino a 128 server virtuali su un unico sistema facendo leva sulla potente scala thread offerta dai server SPARC T-Series, compresi i nuovi SPARC T3. In questo modo consente alle organizzazioni di beneficiare di una maggiore flessibilità e di un miglior utilizzo dei server.
Nel contesto hardware Oracle ha presentato Exadata Database Machine X2-8, la configurazione più recente della linea di maggior successo fra i nuovi prodotti Oracle. La nuova configurazione estende la famiglia di prodotti Oracle Exadata Database Machine con un sistema ad alta capacità per grandi OLTP, data warehouse e carichi di lavoro consolidati. 
A dimostrazione della posizione di Oracle nel computing mission-critical e del suo impegno verso la piattaforma SPARC, Oracle ha annunciato il primo processore server 16-core e i nuovi sistemi SPARC T3. I sistemi vanno da un blade single socket 16-core a un server 4-socket 64-core con 512 thread in un'unità compatta di cinque rack, garantendo elevata scalabilità e performance con funzionalità precostituite di sicurezza e di virtualizzazione. Si prevede che molti modelli di server SPARC T3 inizieranno a essere consegnati nei prossimi 30 giorni.
Nell'ambito dello Unified Storage Oracle ha presentato la linea di prodotto di nuova generazione Sun ZFS Storage Appliance, che stabilisce infatti un nuovo benchmark nello Unified Storage, con performance superiori al 50%, una capacità storage raddoppiata, una potenza elaborativa quasi tre volte superiore, e strumenti di storage analytics grazie a DTrace Analytics.
Introdotti anche due nuovi dispositivi thin client, Sun Ray 3 Client e Sun Ray 3i Client, che vanno a migliorare il portafoglio per la virtualizzazione desktop, consentendo ai clienti di beneficiare di una virtualizzazione integrata. Le Oracle Sun Ray Client offrono ai clienti una soluzione di desktop computing progettata per accrescere la sicurezza e migliorare l'accesso da parte dei dipendenti, nonché per ridurre le necessità di gestione e upgrade e i costi operativi associati ai tradizionali ambienti desktop.
Last but not least Oracle JD Edwards EnterpriseOne Fulfillment Management, un nuovo modulo del portafoglio di applicazioni ERP Oracle JD Edwards EnterpriseOne 9.0 che consente alle organizzazioni di avere rapido accesso alle informazioni necessarie a dare priorità agli ordini dei clienti.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

...continua
 
 
 

Vota