Istat, rallenta la produzione industriale

Istat, rallenta la produzione industriale

Nel mese di luglio, la produzione industriale appare in rallentamento, registrando un aumento dello 0,1% rispetto a giugno. La variazione trimestrale è pari a +2,1%.

di: Redazione ImpresaCity del 13/09/2010 07:30

 
Nel mese di luglio 2010 l'indice della produzione industriale destagionalizzato ha registrato un aumento dello 0,1% rispetto a giugno 2010; la variazione della media degli ultimi tre mesi rispetto a quella dei tre mesi immediatamente precedenti è pari a +2,1%. Lo rende noto l'Istat.
Il dato, commentano gli analisti, riflette un netto rallentamento della produzione rispetto ai mesi precedenti.
L'indice della produzione corretto per gli effetti di calendario ha registrato a luglio un aumento tendenziale del 4,8%, mentre nei primi sette mesi del 2010 la variazione rispetto allo stesso periodo del 2009 è stata di +5,4%.
L'indice grezzo della produzione industriale ha registrato un aumento dell'1,7% rispetto a luglio 2009.
Nel confronto tendenziale relativo al periodo gennaio-luglio, l'indice è aumentato del 5,3%.
L'indice della produzione industriale corretto per gli effetti di calendario ha segnato, nel confronto con luglio 2009, aumenti in tutti i raggruppamenti principali di industrie: + 9,4% per i beni strumentali, +4,3% per i beni intermedi e per l'energia, +1,3% per i beni di consumo (+1,3% i beni non durevoli, +1,1% i beni durevoli).

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

...continua
 
 
 

Vota