Logo ImpresaCity.it

IBM e il Comune di Reggio Emilia insieme per la seconda smarter town in Italia

Dopo Parma, Reggio Emilia è la seconda città italiana ad aver nominato un comitato congiunto per l'Innovazione insieme a Ibm con l'obiettivo di "identificare e definire un nuovo modello di città sostenibile, attraverso l'utilizzo di soluzioni digitali".

Autore: Redazione ImpresaCity


La città di Reggio Emilia ha siglato un accordo strategico con IBM per la creazione di una Smart City. Reggio Emilia è la seconda città italiana ad aver nominato un Comitato Congiunto per l'Innovazione insieme a IBM con l'obiettivo di identificare e definire un nuovo modello di città sostenibile, attraverso l'utilizzo di soluzioni digitali, ed una delle sei città che abbiano concordato un protocollo comune di innovazione IT. All'inizio di aprile, IBM e la città di Parma avevano già annunciato un'iniziativa simile.
I primi progetti contenuti nell'iniziativa strategica per Reggio Emilia prevedono di includere un progetto pilota chiamato "Classroom 2.0" previsto in diversi istituti scolastici della città. Studenti, insegnanti, genitori e aziende locali avranno a disposizione una piattaforma collaborativa per poter interagire e scambiare informazioni sulle attività di gestione della classe, sugli interessi e i risultati degli studenti, così come su attività di lavoro di gruppo destinate a scuole specifiche e nuove possibilità lavorative.
La strategia della comunità di Reggio Emilia si  sposa perfettamente alla visione IBM sullo Smarter Planet, integrando l'intelligenza nei sistemi, nei processi e nelle infrastrutture, e fornendo altresì una migliore qualità della vita e del lavoro delle persone che abitano una Smarter City.  
Pubblicato il: 25/04/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione