Logo ImpresaCity.it

IBM Snow colora di verde la supply chain

La società lancia una nuova offerta di consulenza per aiutare le aziende a ridurre le emissioni di biossido di carbonio, l'uso di combustibili e i costi con un'analisi dettagliata della loro logistica della supply chain proponendo miglioramenti.

Autore: Redazione PMI

Supply Chain Network Optimization Workbench, o Snow, è il cappello sotto il quale IBM pone una nuova offerta di consulenza, che utilizza la matematica avanzata per fornire una comprensione più approfondita e intelligente della logistica globale della supply chain per ottimizzare il processo decisionale relativo ai costi, ai livelli di servizio e ridurre le emissioni di CO2.
Per IBM rendere le attività delle organizzazione più 'verdi' e meno costose è un'operazione complementare e non contraddittoria, poiché quando si migliora l'efficienza globale di un sistema è possibile, ridurre i costi, gli sprechi e l'impatto ambientale.
Snow è stato sviluppato dal Laboratorio di Ricerca in Cina di IBM ed è stato creato su un'architettura service-oriented utilizzando WebSphere e altri software con marchio IBM.
Il tool è sviluppato per l'analisi di cinque aree logistiche principali: Prodotto, per valutare l'impatto delle emissioni di CO2 dei materiali per l'identificazione di alternative; Approvvigionamento, per considerare gli impatti delle emissioni di CO2 durante la selezione dei fornitori; Produzione, per definire le emissioni di CO2 legate ai processi di produzione; Magazzinaggio, per considerare i requisiti di magazzinaggio e i relativi impatti ambientali; Trasporto e distribuzione, per analizzare le emissioni di CO2 relative alle modalità di trasporto, alle dimensioni delle spedizioni e ai livelli di servizio.
Snow va a completare l'offerta di consulenza Carbon Tradeoff Modeler di IBM e si propone di affiancare i clienti nella definizione di obiettivi strategici quali il numero dei centri di distribuzione necessari, le decisioni relative alla produzione interna o tramite un fornitore.
Da parte sua, il Carbon Tradeoff Modeleri focalizza su dettagli operativi, ad esempio i carburanti da usare, le rotte più efficienti e il modo in cui consolidare le singole spedizioni perché siano più efficienti.
L'utilizzo dell'offerta di consulenza Snow di IBM per esempio ha consentito a Cosco, gigante cinese delle spedizioni e della logistica, di ridurre il numero di centri di distribuzione da 100 a 40, abbassando i costi della logistica del 23% e riducendo le emissioni di CO2 del 15%.
In questo modo Cosco è riuscita ad evitare 100.000 tonnellate all'anno di emissioni di CO2 mantenendo i livelli di servizio per i clienti e senza dover sostenere costi aggiuntivi.
All'interno di Snow confluisce un elenco sempre crescente di offerte di consulenza da parte di IBM volte ad aiutare i clienti ad affrontare le problematiche di corporate social responsability (CSR) attraverso le loro attività tra cui:
-  Carbon Tradeoff Modeler, che aiuta a valutare e a bilanciare le emissioni di CO2 e l'uso di energia con altri fattori principali (costo, servizio e qualità).
 - CSR Assessment e Benchmarking Utility, per aiutare i clienti ad affrontare tutti gli aspetti CSR - l'ambiente, la manodopera e la sicurezza sul posto di lavoro, l'integrità finanziaria, la sicurezza del prodotto, ....
- Green Sigma applica le strategie Lean Six Sigma all'uso dell'energia e dell'acqua a tutta l'azienda.
- Environmental Product Lifecycle Management fornisce un processo per aiutare i clienti a prendere in considerazione i fattori ambientali durante la progettazione di prodotti. 



Pubblicato il: 27/01/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione