Logo ImpresaCity.it

QAD parla la lingua dell'industria manifatturiera

La nuova realese del Software QAD, la 2008.1, è la più estesa presentata nel corso degli anni, e rappresenta un'ulteriore tappa della vision aziendale "The Perfect Lean Market".

Autore: Redazione PMI

Lo scorso novembre in uno scenario tutto italiano, a Sorrento, QAD, azienda internazionale fornitrice di software e servizi di livello enterprise, ha organizzato l'appuntamento QAD Explore Emea, conferenza in cui ha riunito clienti e partner provenienti da Europa, Middle East e Africa.
Nel corso dell'evento, i vertici Emea dell'azienda hanno parlato del presente dell'azienda e tracciato alcune linee future, e presentato l'ultima versione del software di punta, la QAD 2008.1, una combinazione di flessibilità applicativa e sofisticazione funzionale per rispondere in modo più adeguato alle necessità di business sempre più dinamiche e ai requisiti di industria.
È questa la release più estesa da quando il prodotto è nato, e rappresenta un ulteriore step per la realizzazione della strategia aziendale, denominata "The Perfect Lean Market".
In particolare le estensioni della release forniscono innovative funzionalità in termini di gestione per ciò che riguarda la componente finanziaria, la clientela e la supply chain, così come migliorate capacità in termini di produzione e distribuzione, servizi e supporto.
La società ha lavorato per rendere il software più facile da usare, veloce da implementare e più intuitivo da apprendere.
Altre caratteristiche distintive della release vanno nella direzione dell'adattabilità del prodotto alle necessità di aziende di differenti dimensioni (dalle multinazionali fino alle piccole e medie realtà) e risponde a requisiti normativi e di business dei diversi paesi e dei differenti settori merceologici.
Non ultima il fatto di essere una soluzione di livello globale, che combina software e servizi che possono essere implementati in tutto il mondo.
QAD 2008.1, che abbraccia il paradigma architetturale della Service Oriented Architecture (SOA) viene offerto in tre modalità: nella forma tradizionale della licenza software, denominata on promise; in modalità on demand, attraverso un'offerta di servizi applicativi hosted da QAD; nella forma On Appliance, con software pre-caricato sulla macchina.  

[tit:Novità funzionali]
Nello specifico le nuove caratteristiche e funzionalità sviluppate in QAD 2008.1 sono: Enterprise Financial, per gestire e controllare i business  a livello locale, regionale e globale con soluzioni che agevolano i clienti nelle operazioni finanziarie, legali, amministrative; Customer Management, fornisce una miglior capacità di risposta attraverso la collaborazione e la gestione dei clienti; Manufacturing consente alle imprese di ridurre i costi e migliorare il truoghhput utilizzando le più recenti tecniche di schedulazione; Supply Chain comprende moduli che aiutano a migliorare la gestione dei fornitori mediante un processo collaborativo in real-time; Servizi e Supporto, intesi come servizi post-vendita e supporto prodotto; Enterprise Asset Management per gestire il ciclo di vita degli asset,  dalla pianifiazione all'installazione, passando dalla manutenzione preventiva e dalla riparazione fino alla gestione di parte dell'inventario. Analitycs aiuta le aziende ad analizzare i dati per misurare le performance di business; Interoperability rende possibile la portabilità del database e la flessibilità del sistema operativo e lavora con il livello di integrazione QAD QXtend per pemettere l'accesso a tutti gli elementi di QAD Enterprise Applications, il set di soluzioni business integrate sviluppate per una nuova generazione di utenti software e installate presso oltre 6.100 clienti in oltre 90 paesi. 

[tit:Perfect Lean Market]
Perfect Lean Market: tre parole che esprimono l'essenza della vision, la strategia verso cui QAD tende.
L'efficienza è un must per il successo delle imprese. Per le aziende manifatturiere, la necessità di migliorare l'efficienza di continuo, essere, come si dice in inglese "lean" riducendo o eliminando tempo e materiali non è mai stata così importante come oggi.
Negli ultimi 25 anni, il successo delle aziende manifatturiere è stato determinato in larga parte dai significativi miglioramenti ottenuti nella velocità e nell'efficienza della produzione.
In un mondo in cui la competizione globale si fa sempre più forte, i margini si riducono e il time to market è sempre più accelerato, essere "lean" rappresenta quindi una delle principali sfide delle aziende manifatturiere. E migliorare l'efficienza dei business relativi al comparto manifatturiero è l'obiettivo a cui tendere per QAD. Un'accelerazione di efficienza che permea tutti i processi: inventario, procurement, logistica, distribuzione, magazzino, trasporti, automazione della domanda, ma anche transazioni Web, insomma tutto ciò che è strettamente connesso con l'azienda manifatturiera.
Secondo QAD per realizzare tale vision occorre operare in modo collaborativo, creando e operando in un ecosistema basato su cinque pilastri principali: l'automazione delle transazioni e delle informazioni; la connettività (che prevede l'utilizzo di Internet ma anche di tool di visualizzazione) per facilitare la condivisione dei dati; la collaborazione; l'utilizzo degli standard; i sistemi, che devono essere flessibili, interoperabili e collaborativi per abbracciare una supply chain estesa. 

[tit: Nella sfera PTC]
Durante l'evento, QAD, come membro del PTC Channel Advantage Program, ha anche annunciato che potrà offrire la suite di prodotti PTC, fornitore mondiale di soluzioni di Product Lifecycle Management (di gestione del ciclo di vita del software, PLM) in tutta Europa. Si tratta di una partnership particolarmente significativa per i clienti che già utilizzano il software QAD Enterprise Resource Planning (ERP) e che desiderano migliorare lo sviluppo del prodotto aggiungendo soluzioni complementari di PLM.  
Pubblicato il: 18/12/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni