Continua il declino del mercato pc

Continua il declino del mercato pc

Secondo Gartner, sono stati venduti 68,9 milioni di pezzi nel terzo trimestre, con un calo del 5,7% in rapporto a un anno fa.

di: Redazione ImpresaCity del 13/10/2016 16:01

Mobility & Byod
 
Per l’ottavo trimestre consecutivo, il mercato pc si mostra in calo. Si tratta del più lungo periodo di discesa mai registrato, tant’è che Gartner rileva come in cinque anni le vendite siano diminuite del 25%. Nel terzo trimestre 2016 sono state vendute 68,9 milioni di unità, con un calo del 5,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.
L’analista osserva come i costruttori abbiano dovuto subire fenomeni negativi, come la perdurante bassa domanda che arriva dal settore consumer alla riduzione delle vendite generate tradizionalmente dall’avvio dell’anno scolastico. In generale, il ciclo di vita di un pc si è prolungato, soprattutto a causa dell'accumulo di abbondanza di prodotti digitali, mentre la domanda che arriva dai paesi emergenti è ancora contenuta. Di fronte al crescente utilizzo di tablet e smartphone per diversi impieghi, il pc ha perso priorità e non si sente più la necessità di rinnovarlo con frequenza.
Sul fronte dei costruttori, prosegue la concentrazione, visto che i primi sei detengono oggi il 78% del mercato e i primi tre il 55%. Lenovo mantiene la leadership, ma il trend non è più positivo come qualche tempo fa. Hp Inc, invece, sembra aver tratto beneficio dalla separazione da Hpe. Nel trimestre, le rispettive quote di mercato sono del 20,9 e del 20,4%, segno di un avvicinamento forse destinato a produrre nuovi effetti nel tempo. Dietro, tiene Dell (+ 2,6%), sale Asus (+ 2,4%), mentre perde terreno Apple, scesa al quinto posto dopo il calo del 13,4% anno su anno. Peggio fa Acer, che ha perso il 14,1%. 
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota