Ducati in mobile con Accenture

Ducati in mobile con Accenture

La piattaforma tecnologica realizzata da Accenture per Ducatiper dialogare e interagire con i concessionari sfruttando i dispositivi mobili

di: Redazione del 23/11/2015 10:28

Mobility & Byod
 
Ottimizzazione dei processi di vendita attraverso soluzioni che sfruttano le potenzialità della tecnologia mobile. E' quanto è riuscita fare Accenture per Ducati. La soluzione Dealer Communication Systems, basata su tecnologia SAP e Siebel, permette a Ducati di interagire efficacemente con circa un migliaio di concessionari presenti in 88 Paesi al mondo.

ducati.jpgPer la realizzazione della piattaforma, Accenture è partita da una approfondita analisi situazionale ed è arrivata ad offrire una "soluzione innovativa, efficace, facile da usare, che rafforza il brand Ducati e facilita il rapporto dell’azienda con i concessionari e dei concessionari stessi con i consumatori finali". Grazie al nuovo sistema, i concessionari possono lavorare direttamente con il proprio tablet o desktop pc per inserire e monitorare gli ordini on line - dalla produzione alla consegna -  velocizzando i processi di vendita, migliorando la gestione di ricambi e accessori  e customizzando, nello stesso tempo, le offerte per i consumatori finali.

"Il Ducati Dealer Communication System, attraverso un'applicazione mobile, affermano in Accenture, consente ad ogni motociclista che si rechi in concessionario, di ordinare la propria moto su misura, visualizzando il risultato attraverso un modello virtuale: un’esperienza coinvolgente, in linea con le performance elevate e con l’emozionalità legate al brand Ducati".  

“Accenture sta accompagnando Ducati nel suo percorso di trasformazione digitale, ha dichiarato Davide Pugliesi Managing Director Automotive Sales & Distribution di Accenture. Attraverso il Dealer Dommunication System, Ducati è in grado di migliorare le attività di vendita su tutta la rete globale dei concessionari, la gestione dei pezzi di ricambio, la garanzia e i servizi offerti ai clienti, rispondendo alle loro nuove esigenze e ridisegnando di conseguenza l’esperienza di acquisto delle proprie motociclette”.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota