Smartphone BlackBerry all'ultima spiaggia

Smartphone BlackBerry all'ultima spiaggia

Secondo l'amministratore delegato, John Chen, occorrerà vendere cinque milioni di pezzi all'anno, pena la fine della produzione.

di: Redazione ImpresaCity del 13/10/2015 10:23

Mobility & Byod
 
Cinque milioni di pezzi: tanti sono gli smartphone che BlackBerry dovrà vendere all'anno per mantenere la produzione dei dispositivi.
Nel corso della conferenza "Code Mobile", l'amministratore delegato della società, John Chen, ha esplicitato di essere pronto a decidere l'abbandono del business degli smartphone nel 2016, nel caso in cui non venisse raggiunto il volume di vendita giudicato minimo per rendere l'attività profittevole. Già preconizzata nella scorsa primavera, dunque, la questione legata allo stop definitivo delle attività di produzione hardware pare essere di nuovo all'ordine del giorno.
In questo contesto, l'arrivo del futuro Priv, modello basato su Android, rappresenta l'ultima carta per un'azienda che, un tempo, era considerata leader della mobility professionale. Al momento, la vendita dei dispositivi rappresenta ancora il 40% del totale del giro d'affari, ma nell'ultimo trimestre il numero di apparecchi venduti ha raggiunto le 800.000 unità.
BlackBerry ha spinto molto negli ultimi anni soprattutto in direzione del software e dei servizi per l'Enterprise mobility management. Che il cammino possa essere quello fin qui solo evocato, è testimoniato anche dalla recente acquisizione di Good Technology per 425 milioni di dollari, attraverso la quale il costruttore intende far crescere il peso del software sul proprio business, oggi attestato al 19%.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota