Ericsson, nel 2020 quasi 9 miliardi di connessioni mobile broadband

Ericsson, nel 2020 quasi 9 miliardi di connessioni mobile broadband

Più del 50% delle nuove connessioni sarà basato su reti al alta velocità LTE e il video viene visto come l'elemento trainante la crescita del traffico

di: Redazione del 02/03/2015 10:45

Mobility & Byod
 
Secondo i dati contenuti nell'ultimo Mobility Report di Ericsson nel corso del 2014 sono state 800 milioni le nuove connessioni registrate da dispositivi smartphone. Prosegue la conversione dal mercato cellulare tradizionale a nuove generazioni di dispostivi smartphone e si prevede che questi ultimi sorpasseranno per numero i dispostivi tradizionali nel corso del 2016.
ericsson-ww.jpg
Consistente l'incremento di connessioni mobile broadband previsto: passerà dalle attuali 2,9 miliardi a 8,4 miliardi nel 2020. Per quella data si ipotizza che il mercato mobile sarà definitivamente costituito da connessioni broadband e i gli smartphone andranno a rappresentare, secondo quanto affermato dagli autori del Report, il 90% dei dispositivi utilizzati. Per il 2010 si prevede, inoltre, che il traffico mobile sarà generato per il 70% da dispositivi smartphone.
Più del 50% delle nuove connessioni sarà basato su reti al alta velocità LTE e il video viene visto come l'elemento trainante la crescita del traffico. ll contributo maggiore alla crescita del mercato verrà generato dalle aree dei Pesi Emergenti: l'80% di nuovi smartphone che verranno acquistati nel prossimi cinque anni sarà determinato dall'evoluzione di aree geografiche quali Asia Pacifico (che da sola rappresenterà il 50% delle connessioni worldwide broadband) dal Medio Oriente e dall'Africa.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota