Byod, è fondamentale pianificare la sicurezza

Byod, è fondamentale pianificare la sicurezza

Se dal punto di vista della produttività, i vantaggi del Byod appaiono evidenti, restano diverse le questioni aperte in tema di sicurezza.

di: Filippo Monticelli* del 10/02/2015 17:24

Mobility & Byod
 
L’utilizzo di dispositivi personali in azienda, universalmente noto come Byod, appare un trend inarrestabile. Se dal punto di vista della produttività, i suoi vantaggi appaiono evidenti, restano diverse le questioni aperte in tema di sicurezza.
In questo senso, non è una sorpresa la recente ricerca di Redshift per Hp, secondo cui il 20% delle aziende che hanno in essere un’iniziativa Byod ha subito almeno una violazione di sicurezza nel corso del 2014.
Una nostra recente ricerca, condotta da Lightspeed Gmi, ha messo in evidenza lo stesso trend: se il 93% dei Cto italiani ritiene che mantenere le proprie aziende protette diventi sempre più difficile, l’87% di loro identifica proprio enterprise mobility e Byod come fattori che rendono questo compito man mano più impegnativo. Si tratta di dati ancora superiori rispetto a quelli globali (rispettivamente 90% e 85%), a testimonianza di una maggiore sensibilità che tocca il nostro mercato.
L’introduzione in azienda di device personali, e la conseguente necessità di inserirli nelle policy di enterprise security è uno scenario con cui i responsabili della sicurezza, e con loro Cto e vertici aziendali si devono confrontare. A maggior ragione perché i dipendenti non sempre sono disposti a rinunciare ai propri dispositivi, come ha evidenziato una nostra ricerca passata. Per questo, non è sufficiente un approccio tattico, legato alle singole iniziative o tecnologie. La sicurezza deve essere parte di un processo di business condiviso, considerata quindi in modo preventivo, in fase di programmazione delle iniziative aziendali. In questo modo sarà possibile ottimizzare attività e investimenti, al fine di supportare in modo adeguato il business, senza per forza mettere a rischio integrità e sicurezza dei propri asset.
Condivisione degli obiettivi, formazione dei dipendenti e soprattutto pianificazione della sicurezza: sono questi gli elementi da considerare quando si avvia un’iniziativa Byod in azienda.

*Country manager di Fortinet Italia
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota