Acer riparte da Chrome

Acer riparte da Chrome

I sistemi Chrome rappresentano un importante tassello per riposizionare la società nell’alveo della tecnologia rivolta all’utente

di: Redazione del 07/01/2015 09:22

Mobility & Byod
 
Riuscire a riconvertire un’azienda che ha basato la propria fortuna sul successo del personal computer in un’azienda coerente con una domanda che tende sempre più ad accentuare la propensione verso dispositivi mobili. E’ questa la missione di Jason Chen, da un anno al comando della taiwanese Acer. Il CEO ha intrapreso nuove iniziative per riportare l’azienda a riconquistare posizioni perdute e riuscire a rendere sostenibile un’industria che negli ultimi cinque anni ha conosciuto una crisi senza precedenti. S’inizia a parlare di produzione ibrida da parte di Acer, nuovi modelli che diversificano la tradizionale offerta mainstream del personal computer. Modelli che includono sistemi a basso costo basati sul sistema operativo Google Chrome e sistemi che coniugano tecnologia tablet così come smartphone.
Tutte le aziende si stanno confrontando con problemi mai conosciuti prima, ha affermato il CEO. In Acer stiamo cercando di focalizzarci sui nostri punti di forza e riuscire a tradurre questa forza in opportunità. Prima che venisse nominato CEO Jason Chen, il valore dell’azione si era deprezzato dell’80%: il mercato aveva vaporizzato l’industria taiwanese. Da un anno a questa parte si è concretizzata una ripresa e Acer è riuscita a riconquistare parte della fiducia dei mercati aumentando il proprio valore in borsa del 17%. Chen si dice convinto che quest’anno per la prima volta da cinque anni a questa parte, l’azienda tornerà ad esprimere una crescita di fatturato (Acer detiene tuttora il 35% di market share del mercato PC). E i sistemi Chrome, a detta del nuovo CEO, rappresentano un importante tassello per riposizionare la società nell’alveo della tecnologia rivolta all’utente. Il primo Chromebook da 15,6 pollici è stato presentato in questi giorni al CES di Las Vegas. Bryan Ma, analista IDC, ritiene che l’offerta di sistemi Chrome potrà solo parzialmente risolvere i problemi di Acer. La questione di fondo, dice Ma, è come l’azienda riuscirà a trasformare l’offerta mainstream nel suo complesso.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota