L’enterprise mobility di Microsoft fa leva su Office 365

L’enterprise mobility di Microsoft fa leva su Office 365

Dall’inizio del 2015, la suite di produttività disporrà di funzionalità integrate di gestione dei terminali mobili.

di: Redazione ImpresaCity del 06/11/2014 10:19

Mobility & Byod
 
L’arena del Mobile device management (Mdm) si arricchisce di un nuovo competitor di prestigio. In realtà, Microsoft era già presente su questo fronte con la soluzione InTune, ma ora le funzioni di amministrazione dei dispositivi mobili saranno implementabili direttamente dalla suite Office 365.
L’opportunità sarà resa disponibile a partire dal primo trimestre del 2015 e consentirà ai servizi It aziendali di gestire in maniera centralizzata tutti i terminali mobili degli utenti (Windows Phone, iOs e Android), definendo policy di sicurezza e potendo cancellare dati in remoto. Per gli abbonati alla suite, lo spazio offerto su OneDrive sarà illimitato.
Migliorato anche InTune, con funzioni che consentono agli amministratori di controllare meglio le applicazioni mobili aziendali, fino a vietare o restringere azioni come il copia/incolla o il trasferimento di documenti fra applicazioni. Microsoft ha aggiunto anche funzioni di incapsulamento delle applicazioni, per renderle più sicure e integrarle nell’ambiente aziendale. Lo strumento supporterà anche il deployment per lotti di terminali, anche in abbinamento ad Apple Configurator.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota