Si prepara per Dell una nuova offensiva sui tablet

Si prepara per Dell una nuova offensiva sui tablet

Ora che il fondatore Michael Dell è tornato alle redini della società, iniziano a delinearsi i piani strategici.

di: Redazione Impresa City del 29/10/2013 09:22

Mobility & Byod
 
Dopo mesi di battaglia, Michael Dell è riuscito a riprendere il controllo dell’azienda che aveva fondato nel 1984, togliendola dalla quotazione in Borsa, ma anche dalle logiche ferree e tutte finanziarie che la scelta aveva comportato.
Ora, sembra che l’azienda si stia attrezzando per rielaborare strategie di lungo termine e i primi dettagli trapelano dalle uscite dello stesso Dell e da qualche indiscrezione.
Di certo, Dell dovrà chiarire cosa intende fare con il business dei pc, asse storico di sviluppo, penalizzato negli anni recenti dall’avanzata dei dispositivi mobili. Stando a quanto il presidente ha indicato nelle prime interviste pubbliche, non ci sarebbe l’intenzione di abbandonare il mercato, anche a fronte dei recenti recuperi di quote sia sul mercato americano del business che su fronti esteri importanti come la Cina.
All’orizzonte, tuttavia, ci sarebbe una maggior concentrazione sul segmento dei tablet. Dell ha rimarcato come il market share di Apple stia calando, a vantaggio dei prodotti basati su Android e Windows 8 e come anche la propria azienda voglia puntare su questi ultimi due ambienti. Il target resterà quello delle aziende, soprattutto per i costosi dispositivi Microsoft-based. Non è previsto, invece, alcun ripensamento sull’abbandono degli smartphone, a parte le soluzioni per la gestione di parchi completi di dispositivi per le aziende.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota