Nokia, addio a Symbian

Nokia, addio a Symbian

Entro la fine dell’anno, cesserà il supporto al sistema operativo mobile, per favorire la concentrazione su Windows Phone.

di: Redazione Impresa City del 09/10/2013 10:35

Mobility & Byod
 
Dopo aver già deciso di terminare la produzione di terminali basati su SymbianNokia ha comunicato ufficialmente che il sistema operativo mobile non sarà più supportato a partire dal prossimo anno. Non si tratta di una decisione sorprendente, alla luce dell’operazione conclusa con Microsoft e dell’assenza di aggiornamenti dalla metà del 2012.
Il costruttore finlandese, dunque, volta pagina lasciandosi alle spalle un pezzo importante della propria storia, visto che Symbian era stato in passato un esempio di successo “fatto in casa”. La decisione prelude alla definitiva concentrazione sul sistema operativo Windows Phone e sulla piattaforma Asha per i paesi emergenti.
Allo stesso tempo, Nokia mette fine agli sviluppi anche di MeeGo, tentativo di sistema operativo mobile open source, che ha però prodotto il solo modello N9. Questa tecnologia è stata rilevata da ex dirigenti del vendor, che hanno sviluppato Sailfish attraverso la start up Jolla ed entro fine anno dovrebbero arrivare i primi smartphone per il mercato europeo.
Symbian non sarà più aggiornato, non saranno più rilasciate patch e nuove applicazioni, ma il mercato resterà aperto e gli sviluppatori saranno ancora retribuiti.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota