San Siro in wireless Cisco

San Siro in wireless Cisco

Connettività e prestazioni enterprise per i giornalisti e i fotografi sportivi, in linea con una moderna strategia Bring Your Own Device

di: Redazione del 27/09/2013 13:57

Mobility & Byod
 
Soluzioni di mobilità e accesso wireless allo stadio milanese di San Siro. Cisco ha contribuito a implementare un'architettura BYOD comprensiva di profilazione automatica di utenti e dispositivi, garantendo l'accesso agli utenti con policy di sicurezza definite su misura e rispondere alle linee guida UEFA in termini di stadi a 4 stelle.
“Per gli impianti del calibro di San Siro – si afferma nel comunicato diramato dall’azienda - è infatti fondamentale poter consentire l'accesso a Internet ai fotografi e ai giornalisti chiamati a documentare le partite, in modo da permettere l'uso di risorse e strumenti online, oltre all'invio e il trasferimento di file di grandi dimensioni, come le immagini delle azioni riprese durante i minuti di gioco, in tempo reale. Il tutto con una piattaforma altamente performante, senza il rischio di indisponibilità durante i picchi di utilizzo, e in totale sicurezza".
Con questi obiettivi, Alpitel e Telecom Italia hanno disegnato una infrastruttura di rete basata sulle soluzioni di Borderless Network Cisco con tutte le caratteristiche tali da soddisfare le esigenze degli utenti, rispettare le disposizioni delle organizzazioni di settore e mettere a disposizione dell'impianto sportivo milanese un'architettura BYOD in piena regola.
Il cuore della soluzione comprende due Cisco Wireless LAN Controller serie 5508 e due Cisco ASA 5510 per funzionalità di firewall di nuova generazione. L'accesso alla rete è consentito dagli Access Point Cisco serie 3502 e 3501, mentre l'utilizzo di Cisco Identity Services Engine (ISE) consente di ottenere i livelli di sicurezza adeguati alla piattaforma sulla quale vengono erogati i servizi. Cisco ISE è il dispositivo che consente di attivare policy di controllo nel rispetto della compliance, potenziare la protezione della rete e dei suoi apparati e semplificare la gestione operativa.
Attraverso Cisco ISE ogni accesso a Internet degli utenti dello stadio è infatti veicolato attraverso la generazione dinamica di password numeriche individuali per ogni dispositivo che invia una richiesta di collegamento. Cisco ISE permetterà così di profilare utenti e dispositivi, abilitando accessi diversi in funzione dell’utilizzo del dispositivo stesso e della sua conformità con le regole di sicurezza vigenti.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota