Solo mercato business per BlackBerry

Solo mercato business per BlackBerry

In conseguenza della complicata situazione finanziaria, la società ha deciso di uscire dal segmento consumer e tagliare 4.500 persone.

di: Redazione Impresa City del 23/09/2013 12:16

Mobility & Byod
 
I sospetti avanzati nei giorni scorsi sembrano trovare conferma e per BlackBerry si profila una vendita, che passa però per un’inevitabile ridimensionamento. Al di là della difficoltà di recuperare terreno sul mercato degli smartphone, nonostante i buoni commenti ricevuti per i recenti Z10, a pesare è soprattutto una situazione finanziaria in deterioramento, come dimostra l’annuncio di un warning sul secondo trimestre, dove si prevede una perdita operativa fra i 900 e i 950 milioni di dollari, contro un fatturato più basso rispetto alle stime degli analisti.
La conseguenza di questa congiuntura è il taglio di circa il 40% dell’organico, ovvero di 4.500 persone nel mondo. A questa decisione corrisponde la scelta di concentrare il business unicamente sul segmento delle aziende e quello ibrido degli utenti professionali, abbandonando il mondo consumer. Anche la gamma di offerta si ridurrà, lasciando spazio agli Z10 (che dovrebbero scendere di prezzo), ai nuovissimi Z30 e ai Q10 (che hanno ancora la tastiera fisica).
La mossa potrebbe precludere alla già anticipata vendita, probabilmente a fondi di investimento. BlackStone e Carlyle sarebbero in prima linea, con il cofondatore (poi estromesso) Mike Lazaridis dietro le quinte. I servizi Bbm (60 milioni di abbonati), ora aperti anche a iOs e Android, le tecnologie legate all’ambiente Bb10 e i 9mila brevetti sarebbero gli elementi di maggior attrattiva, mentre più incerto appare il futuro dei dispositivi.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota