Un tablet da 20 pollici per Panasonic

Un tablet da 20 pollici per Panasonic

Il ToughPad 4K Ut-Mb5 presenta uno schermo di dimensioni superiori a quelle dei notebook classici ed è dedicato ad architetti e progettisti.

di: Redazione Impresa City del 10/09/2013 17:45

Mobility & Byod
 
L’evoluzione dei tablet segue percorsi inattesi, ma sempre più orientati alla sostituzione in tutto e per tutto dei notebook utilizzati in azienda come nella vita di tutti i giorni. Lo dimostra l’ultimo nato in casa Panasonic, il ToughPad 4K Ut-Mb5, che presenta quale principale tratto distintivo uno schermo da 20 pollici, superiore in dimensioni a quello dei notebook standard.
Il costruttore, che propone una gamma di prodotti destinati prevalentemente a impieghi industriali, quindi dotati di particolari caratteristiche di resistenza a urti o condizioni climatiche estreme, propone il “mega-tablet” soprattutto ad architetti e progettisti, ma anche ai disegnatori e agli esperti di marketing.
Date le dimensioni, il peso dell’oggetto non può essere troppo contenuto e infatti siamo sui 2,35 kg. Questo e altri elementi concorrono a fare dell’ultimo ToughPad un vero portatile senza tastiera. Il processore integrato è Intel Core i5 (vPro) con frequenza da 1,9 GHz, mentre il sistema operativo è Windows 8.1 Pro. Sono inclusi 4 Gb di Ram, scheda Ssd da 256 Gb, connettività Wi-Fi 802.11n e Bluetooth 4.0, Webcam da 720p, porta Usb 3.0, slot per scheda di memoria micro Sdxc e una batteria che assicura 2 ore di autonomia.
Il tablet dispone di un alloggiamento per utilizzo da scrivania, che estende la connettività con tre porte Usb, porta Ethernet e uscita Hdmi. In linea con gli altri prodotti della gamma ToughPad, anche questo si presenta resistente agli urti, con limite di caduta a 76 cm, in funzionamento. La disponibilità è prevista dal prossimo novembre a un prezzo indicativo superiore ai 4mila euro.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota