I tablet creano occupazione in Europa

I tablet creano occupazione in Europa

Circa 800mila posti di lavoro sono nati grazie allo sviluppo del mercato mobile, che la Commissione Europea stima valere 10,2 miliardi di euro.

di: Redazione Impresa City del 06/09/2013 12:00

Mobility & Byod
 
Cinque anni fa non esisteva una vera economia economia basata sui dispositivi mobili. Oggi, invece, il mercato nel suo complesso vale 10,2 miliardi di euro e sta generando anche nuova occupazione. La riflessione emerge da uno studio appena pubblicato dalla Commissione Europea, dove, fra le altre cose, si legge che oltre 500mila posti di lavoro sono nati solo grazie alla diffusione dei tablet. Si tratta perlopiù di sviluppatori, ai quali si aggiungono circa 265mila persone che hanno trovato un impiego appoggiandosi all’ecosistema in crescita, in ambiti come i media, l’entertainment o l’education.
Questi dati potrebbero essere il preludio di qualcosa di assai più consistente, se si pensa che nei 28 paesi dell’Unione Europea il mercato della mobilità è ancora agli albori, in paesi avanzati come l’Italia o in via di sviluppo. Il peso attuale del 22% potrebbe salire e avvicinarsi agli Stati Uniti, che oggi valgono il 42% del totale.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota