Vodafone esce a caro prezzo da Verizon Wireless

Vodafone esce a caro prezzo da Verizon Wireless

Per la cifra record di 130 miliardi di dollari, la casa madre Verizon ha rilevato il 45% del capitale detenuto dal carrier britannico.

di: Redazione Impresa City del 03/09/2013 09:44

Mobility & Byod
 
La notizia era nell’aria da qualche tempo e ora ha ottenuto una conferma ufficiale. Verizon Wireless sarà d’ora in avanti una realtà totalmente americana, visto che Vodafone ha ceduto il 45% del capitale che deteneva, in cambio dell’ingente somma di 130 miliardi di dollari. La transazione sarà regolata in forma mista, parte in contanti e il resto in azioni.
Così, Verizon riprende il controllo totale sulla propria filiale mobile, dopo una lunga trattativa e i tempi tecnici, che porteranno al completamento dell’operazione nel primo trimestre del 2014. C’erano stati in passato già altri tentativi di riacquisire da Vodafone la quota di capitale detenuta. Va sottolineato come l’accordo raggiunto ora appare economicamente assai più rilevante rispetto all’offerta di 48 miliardi di dollari avanzata nel 2006. Per il carrier britannico, la cessione fa seguito a quella analoga di due anni fa, quando il 44% di quote possedute nella francese Sfr furono vendute al gruppo Vivendi.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota