Android sotto attacco

Android sotto attacco

Nel 2012 il 79% degli attacchi ha interessato l'OS di Google, il 19% la piattaforma operativa Symbian di Nokia e meno dell’1% i sistemi di Apple e Microsoft

di: Pm del 28/08/2013 13:42

Mobility & Byod
 
Il sistema operativo mobile più a rischio di attacchi? Android. Una nuova conferma di quanto si era andato delineando da altri rapporti indipendenti è arrivata in questi giorni da uno studio realizzato congiuntamente dal dipartimento di sicurezza americano e l’FBI.
In base all’analisi nel corso del 2012 il 79% degli attacchi ha interessato la piattaforma operativa di Google. Il secondo sistema operativo ad essere oggetto di attacchi risulta Symbian della finlandese Nokia. Meno dell’1% di codice malevole ha invece coinvolto i sistemi operativi di Apple e Microsoft
Come accaduto in passato per il personal computer anche nella dimensione mobile il sistema operativo che diventa il target primario di attacchi perpetrati ai danni degli utenti risulta essere quello che vanta la maggiore diffusione, in questo caso Android. Secondo lo studio prodotto dagli americani la maggior parte dei casi di malware registrati interessa utenti che utilizzano versioni non aggiornate del software, vecchie versioni insomma. 
Appare peraltro contradditoria la tesi secondo la quale il motivo della vulnerabilità di Android sia dovuto alla sua natura open source. Ma non si è sempre sostenuto che la possibilità di avere codice open fosse una garanzia per far sì che si producessero costanti e continui aggiornamenti con il contributo di esperienze più diffuse e globali di quanto normalmente avviene ed è avvenuto per i sistemi proprietari? Di certo, considerato che la casistica indica le versioni più vecchie del software come quelle più a rischio contagio, buona norma è utilizzare sempre software costantemente aggiornato.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota