Spinta dal Byod, cresce la sicurezza mobile

Spinta dal Byod, cresce la sicurezza mobile

Gartner rileva come le tendenze che nascono nel mondo consumer stanno avendo una ricaduta sempre maggiore sugli sviluppi aziendali.

di: Redazione Impresa City del 20/08/2013 08:40

Mobility & Byod
 
Fra gli utilizzatori di dispositivi mobili sta indubbiamente crescendo l’attenzione verso la sicurezza. Allo stesso tempo però, permane una certa idiosincrasia verso il pagamento degli strumenti utilizzati per proteggere i propri terminali, preferendo prodotti freeware e un atteggiamento complessivamente lassista. Gartner ha provato a fotografare le tendenze che stanno orientando il mercato della sicurezza mobile, basando le proprie riflessioni sull’ascesa del fenomeno Byod, con le relative ricadute del comportamento dei singoli utenti sulla sicurezza dei dati aziendali. In quest’ottica, le attitudini degli utenti singoli hanno già e avranno sempre più riflessi anche sull’evoluzione della mobilità aziendale. Pertanto appare importante apprendere da Gartner che, entro il 2015, il 30% dei criteri di selezione dei terminali sarà basata su requisiti direttamente connessi alla necessità di renderli più sicuri. Il dato riflette lo stato di superficialità che ancora caratterizza l’utilizzo di smart phone, tablet e anche notebook, con una protezione spesso limitata all’antivirus e molta disattenzione soprattutto in rapporto alla quantità di tempo destinata alla navigazione in Rete.
Nell’ambito dell’utilizzo aziendale, il tema della sicurezza non può essere affrontato con tanta noncuranza e questo, secondo Gartner, offre notevoli opportunità commerciali per gli specialisti del settore, soprattutto per coloro che sapranno aiutare le imprese a definire vere e proprie strategie e non solo implementare soluzioni-tampone.
Il primo passo dovrà necessariamente riguardare l’allargamento della protezione degli endpoint a tutti i tipi di dispositivi mobili. Il report di Gartner evidenzia anche come prodotti indirizzati a target specifici hanno migliori probabilità di trovare spazio. Per tutti, il primo ostacolo da superare sarà la tendenza degli utenti a utilizzare, in molti casi, prodotti freeware o preinstallati sui dispositivi, mentre gli utilizzatori paganti stanno scegliendo prevalentemente il canale online per i loro acquisti. Queste riflessioni, secondo Gartner, si adattano soprattutto al pubblico più giovane.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota