Samsung macina record, ma frena nel mobile

Samsung macina record, ma frena nel mobile

Basterebbe citare l’utile netto cresciuto del 50% nel secondo trimestre per spiegare lo stato di salute dell’azienda coreana. Ma non tutto va nel verso giusto.

di: Redazione Impresa City del 29/07/2013 07:40

Mobility & Byod
 
Di questi tempi, la crescita è di per sé un fattore positivo per ogni azienda. Se poi il giro d’affari sale del 20,7% e l’utile netto addirittura del 50%, quali dubbi ci dovrebbero essere sullo stato di salute di un’azienda?
Le cifre appartengono al secondo trimestre, appena concluso, di Samsung e testimoniano di una realtà che sembra non soffrire della pressante concorrenza che preme nei suoi numerosi settori di attività. I 5,26 miliardi di euro di profitto, su 39 miliardi di giro d’affari dovrebbero mettere al riparo da qualunque inquietudine.
Invece, gli analisti non hanno mancato di far notare come la divisione mobile, che rappresenta il 61% di tutta l’attività del gigante coreano, abbia ottenuto una crescita limitata al 9%. Il dato si ricava dalla vendita di smartphone, salita da 70,7 milioni a 72,4 milioni di pezzi tra primo e secondo quarter dell’anno. In verità, il costruttore aveva previsto questo andamento e avvisato per tempo gli investitori. Allo stesso modo, ora ha fatto sapere di attendersi una ripresa già a partire dal prossimo trimestre, anche se resta incertezza sull’andamento soprattutto del mercato europeo.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota