Lenovo intende far breccia anche negli smartphone

Lenovo intende far breccia anche negli smartphone

La strategia dell’azienda cinese sembra per ora orientata a cercare una partnership con un altro produttore, per avere da subito un peso rilevante.

di: Redazione Impresa City del 10/06/2013 12:01

Mobility & Byod
 
A fronte dei crescenti investimenti di imprese e consumatori in dispositivi come tablet e smartphone, il mercato dei classici pc è in flessione. È dunque naturale che le attenzioni dei vendor di punta, come Lenovo, si stiano orientando verso il segmento della mobilità.
Secondo quanto riportato da diverse fonti di stampa, l’azienda cinese avrebbe avviato rapporti con alcuni produttori di device mobili, allo scopo di formare una joint venture, sulla falsariga di quanto avvenuto in passato fra Sony ed Ericsson. Nello scorso marzo, si era diffusa la voce che Lenovo avesse approfondito i contatti con Nec, intenzionata a vendere la propria divisione mobile e in passato, si era parlato anche della possibile acquisizione di BlackBerry, ma la cosa appare al momento improbabile.
Già oggi, Lenovo detiene la seconda posizione in Cina come fabbricante di smartphone, con una quota di mercato dell’11%, contro il 4,1% del 2011. Ma la società guarda in alto, verso la cima della classifica, dove staziona Samsung con il 17,4% del mercato locale. Altri punti di riferimento sono le aziende connazionali Huawei e Zte, che si posizionano rispettivamente al terzo e al quinto posto della classifica mondiale dei produttori di smartphone.

Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota